Ultime news

CITTA’ DI NOCERA, si volta pagina nel solco della tradizione

Nasce il Città di Nocera, nasce una nuova realtà, ponendosi l’obiettivo di riconsegnare a Nocera e ai suoi tifosi il gioco del calcio, dopo quasi due anni di semplice presenza formale. Presentato, dunque, il nuovo organigramma societario tramite la conferenza stampa di rito, tenutasi quest’oggi nella sede dell’Associazione Nocerini, fautrice dell’operazione.  L’A.S.D. Città di Nocera parte con a capo il presidente Nicola Padovano, storico medico sociale e tifoso molosso, e con il  responsabile della comunicazione Marco Mattiello che ha presentato in sequenza gli avvocati D’Angelo e Maiorino, oltre che lo stesso Padovano. Tutti insieme per fare un excursus su quella che è stata la genesi di questa nuova avventura.

La neonata società ha fatto subito capire che il progetto ha davvero basi solide, basi costruite attraverso un vero e proprio “peregrinare” durato mesi, da imprenditore a imprenditore per tutta la Campania, alla ricerca di un titolo da trasferire nella città capofila dell’Agro. Spiegazione affidata all’avvocato D’Angelo, il quale ha fatto senza dubbio trasparire a tutti gli intervenuti alla conferenza stampa il suo grande attaccamento alla causa molossa.

Merito di questo grande risultato va poi all’Associazione Nocerini, la quale si è battuta duramente in questi tribolati due anni per restituire ciò che ai tifosi rossoneri è stato bruscamente tolto, anche attraverso mortificazioni di vario genere.

Particolare interesse ha suscitato anche il discorso del dottor Nicola Padovano, il quale, anche con un briciolo di commozione, ha parlato del suo passato vicino ai colori rossoneri e di un presente e un futuro in società: “Un vero tifoso si ricorda di ogni episodio legato alla sua squadra de cuore, e io sono uno di questi. Essere oggi presidente di questa nuova realtà mi rende profondamente fiero e orgoglioso. Sperando di regalare gioie e soddisfazioni ai tifosi”.

Il calcio nella piazza rossonera sta per ritornare, in sede si è già respirata aria di progetti e rinnovamenti. Il futuro è già cominciato.

Domenico Pessolano, ForzaNocerina.it

Back to top button