Ultime news

BRUNO IOVINO: “Buon viaggio Città di Nocera”

Direttore generale o addirittura presidente, Bruno Iovino doveva essere uno dei capisaldi sui quali si sarebbe fondato il progetto targato De Marinis-Miranda. L’acquisizione del titolo di Eccellenza della Scafatese  è sfumata sul filo di lana e le speranze di rilancio del calcio rossonero sono ora affidate al Città di Nocera 1910, in attesa di definitiva chiarezza sul fronte Asg Nocerina. A bocce ferme il dirigente avellinese fa chiarezza sulla sua posizione e afferma: “Qualche tempo fa ero stato contattato dal gruppo De Marinis per mettere la mia professionalità a disposizione di un progetto che poi non si è realizzato per varie problematiche sorte”, spiega Iovino, “d’altro canto, mi fa però piacere che il Città di Nocera sia riuscito ad acquisire un titolo di Eccellenza, potendo così avviare un nuovo discorso calcistico in città”.

Ripartire uniti è l’unico modo per tornare prima possibile nel calcio che conta: “Nocera non poteva restare ancora senza una squadra di calcio. Ripartire così è in fondo la soluzione migliore. Per questo, a risultato ottenuto, ho subito chiamato i nuovi dirigenti per porgere i miei migliori auguri. Non sarebbe stato possibile un dualismo e non avrebbe avuto senso”. Su un suo possibile prossimo coinvolgimento in discorsi societari riguardanti altre piazze campane, Iovino è categorico: “Prendo le distanze da eventuali progetti inerenti realtà limitrofe. Sarei stato disponibile solo per Nocera, come lo sono stato in passato e lo sarei in futuro. Ora però è importante remare tutti uniti verso un unico obiettivo”.

Andrea D’Amico,  ForzaNocerina.it

Back to top button