Ultime news

CAROTENUTO chiama a raccolta i tifosi: “Il San Francesco sia una bolgia”

Si presenta ai propri tifosi con una doppietta in amichevole ai danni dell’Herajon, formazione di Prima Categoria, l’attaccante ex Gragnano Pasquale Carotenuto. Buona la condizione fisica, nonostante si sia aggregato in un secondo momento alla troupe rossonera, tanta voglia e determinazione di collezionare nel proprio curriculum un’altra vittoria importante: “L’obiettivo, penso sia chiaro, è quello di vincere – esordisce – Negli ultimi anni ci riesco spesso, spero di riconfermarmi”. Umiltà, professionalità e spirito di sacrificio, a suo dire, le tre basi per trionfare in campionato: “Bisogna sempre pensare partita dopo partita, guardando solo in casa nostra, e non agli avversari – ci tiene a precisare – Iniziamo questa scalata verso la vetta, centimetro dopo centimetro, poi più in là tireremo le somme”. Sarà corsa a due, tra i molossi ed il Sant’Agnello, per la promozione diretta nel massimo torneo dilettantistico, ma Carotenuto non teme il confronto: “Queste sono categorie particolari, in cui gli avversari cercheranno sempre di ben figurare al cospetto della Nocerina – commenta – Noi contiamo di fare bene anche per avvicinare nuovamente i tifosi alla squadra, perchè saranno loro la nostra vera arma in più”. Chissà, poi, che il sodalizio con Marcucci, come a Caserta, non possa rivelarsi ancora una volta vincente: “Quell’anno facemmo davvero bene, speriamo possa essere di buon auspicio”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button