Ultime news

CITTA’ DI NOCERA-VIRTUS VOLLA 5-0: Manita dei rossoneri. Marcucci, Carotenuto e Majella sugli scudi

CITTA’ DI NOCERA – VIRTUS VOLLA 5-0

Reti: 2’pt Marcucci, 16’pt Carotenuto, 20’st Majella, 24’tt Genovese, 30’tt Ciotti

CITTA’ DI NOCERA (4-4-2): Amabile (1’tt Sorriso); Picardi (1’st Mozzillo), Cacace (1’st Criscuolo), Cuomo (1’tt Ferrara), De Angelis (1’st Fonzino, 1’tt Ragone); Santoro (1’st Ferrentino, 1’tt Ciotti), Lettieri (1’st Iuliano), Di Pietro (1’tt Vitolo), Scibilia (12’st Ferraioli, 1’tt Genovese); Marcucci (1’st Majella), Carotenuto (1’tt Dell’Arciprete). All. Esposito

VIRTUS VOLLA (4-4-2): D’Aquino (14’st Russo); Mazza (16’pt G. Silvestro), A. Silvestro (1’tt Di Marzio), Chietti (1’tt Scolastico), Cibelli (1’st Piciocchi); Raia (14’st Pica), Marigliano (20’pt Tavassi), Del Giudice (10’st Guadagno), Saviano (14’st Conte); Gracco (1’tt Piscopo), Varriale (1’tt Ferrara). All. Chietti

Buona sgambatura per il Città di Nocera che allo stadio Wojtyla di Nocera Superiore, davanti a circa 300 spettatori, ha superato con un perentorio 5-0 la Virtus Volla, formazione allenata dall’ex calciatore rossonero Francesco Chietti. I vesuviani, l’anno scorso finalisti play-off nel girone A di Eccellenza, saranno nuovamente ai nastri di partenza del massimo campionato dilettantistico regionale. La gara, articolata su tre tempi da trenta minuti, vede il Città di Nocera subito in vantaggio al 2’ grazie ad un cross dalla destra di Carotenuto per Marcucci che di testa in tuffo insacca. Due minuti dopo rossoneri vicini al raddoppio con una punizione di Carotenuto respinta in angolo dal portiere ospite D’Aquino. Al 9’ è Marcucci a sfiorare il bis con una bella girata volante, mentre un minuto dopo tocca a Lettieri dal limite impegnare D’Aquino. La Virtus Volla si vede per la prima volta al 15’ grazie ad un errore in disimpegno di Lettieri che favorisce la conclusione di Varriale, sulla quale è bravo ad intervenire Cuomo che devia in angolo. E’ però solo un fuoco di paglia visto che un minuto dopo arriva il 2-0: azione personale di Scibilia sulla sinistra, palla al centro per Carotenuto il quale, beneficiando di un velo di Marcucci, non lascia scampo a D’Aquino. I vesuviani provano a reagire con una velleitaria conclusione dalla distanza di Varriale al 18’, ma è poi ancora il Città di Nocera ad andare vicino alla marcatura due volte con Marcucci, prima con un tiro in diagonale e poi con un colpo di testa su assist di Scibilia, sfiorando entrambe le volte il palo. Al 28’ alla conclusione ci va Scibilia dopo un rapido scambio con Carotenuto e D’Aquino para non senza affanni, mentre in chiusura di prima frazione per gli ospiti ci prova ancora Varriale, sfruttando un’incertezza di Picardi, con un tiro a giro di poco a lato.

Ad inizio secondo tempo è il solito Scibilia a vivacizzare la manovra con un assist per il neo entrato Majella che fa velo per Carotenuto, con conclusione di quest’ultimo di poco fuori, mentre al 5’ l’esterno siciliano prova la soluzione personale con un destro dalla distanza che sfiora la traversa. In sequenza arrivano anche due pali per i rossoneri, entrambi colpiti da Carotenuto, prima all’11 sfruttando un preciso assist di Fonzino e poi al 13’ al volo dal limite dell’area piccola. Ci prova anche Majella senza fortuna dalla distanza, prima di trovare il 3-0 di testa su azione d’angolo al 20’ e sfiorare subito un’altra rete dal limite dell’area. Nel terzo mini tempo poche le emozioni, con la stanchezza che inizia ad avere il sopravvento. A metà frazione ci prova per la Virtus Volla Piscopo con una punizione a giro dai venticinque metri che termina di poco alta, ma il gol lo trova ancora una volta il Città di Nocera al 24’ con Genovese, che sfrutta una triangolazione con un compagno prima di mettere a sedere il portiere ed insaccare il poker. In chiusura c’è gloria anche per il giovanissimo Ciotti che firma il 5-0 finale. Prossima uscita per i rossoneri giovedì alle 16, sempre al Wojtyla, contro il Gladiator, formazione di serie D.

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

Back to top button