Ultime news

LORDI lancia la sfida al Sant’Agnello: “qui per vincere il campionato!”

Alle spalle una carriera di tutto rispetto, tanta Serie D e Lega Pro nel proprio curriculum, poche, invece, le apparizioni in Eccellenza per Sabatino Lordi, ma tutte vincenti, con Città de La Cava e Turris: “Sarebbe bello ripetersi qui a Nocera – esordisce il mediano rossonero – le premesse per fare bene ci sono tutte, dalla società, allo staff tecnico ed il parco giocatori. Speriamo che anche l’ambiente, ancora un po’ scettico, possa ricompattarsi e darci il giusto apporto che solo una piazza del genere può dare”. Come si vince in Eccellenza? Da esperto Lordi prova a dare qualche consiglio ai suoi nuovi compagni: “Bisogna dare il massimo sia a livello di squadra che individualmente, senza paura di niente e nessuno”. Così come il centrocampista classe ’87 è da sempre abituato a fare: “Sono un calciatore tutto cuore, che in campo dà l’anima sempre e comunque, indipendentemente dalla posizione che il mister decide di volta in volta di ritagliarmi. E’ da sempre stata una mia prerogativa, fare bene da un punto di vista personale ed essere utile ai compagni e alla causa”.

Intanto allo squillo del Sant’Agnello, che nella giornata di sabato ha ufficializzato l’ex Salernitana e Paganese Francesco Scarpa, la dirigenza rossonera non si è fatta attendere, rispondendo con l’acquisto di un altro attaccante di spessore, quel Pasquale Carotenuto, reduce dalla vittoria a Lignano Sabbiadoro dello scudetto di Beach Soccer col Terracina: “è la prima volta che giochiamo nella stessa squadra, l’ho spesso incontrato da avversario, ed ogni volta mi ha fatto una grossa impressione. La società ha allestito una squadra di vertice, ora toccherà a noi dimostrare tutto il nostro valore, riportando nuovamente Nocera nelle categorie che più le competono”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Articoli correlati
Close
Back to top button