Ultime news

CITTA’ DI NOCERA, AMABILE: “Contro il Sorrento vietato sbagliare”

Buone le indicazioni emerse dall’amichevole in famiglia per il Città di Nocera. Dopo il mezzo passo falso di Palma Campania, i rossoneri puntano al pronto riscatto nel prossimo impegno casalingo, al cospetto del Sorrento dell’ex Dario Rocco, con qualche possibile novità nell’undici di base. Una di queste potrebbe essere Gigi Amabile che, scontate le due giornate di squalifica, si candida per una maglia da titolare: “In queste settimane ho sempre lavorato per farmi trovare pronto già dalle prime partite ma, giustamente, per precauzione ho preferito, in accordo con società e staff tecnico, scontare per intero la squalifica, così da non creare eventualmente problemi in termini di penalizzazione – esordisce il numero uno rossonero – Se il mister lo ritenesse opportuno sono a disposizione”.

Brucia ancora il rocambolesco pari acciuffato in rimonta, quasi allo scadere, dalla Palmese: “E’ stata una partita dai due volti – dichiara – Fino allo 0-2 non avevamo rischiato niente, capitalizzando al massimo le poche occasioni capitate. Purtroppo abbiamo preso goal dopo una manciata di minuti, e questo ci ha tagliati le gambe. Ciò, però, non deve rappresentare un alibi, così come il campo, il tempo, o l’arbitro, perchè ne giocheremo di gare simili anche in futuro. Una squadra come la nostra non deve commettere più certi errori”. Tra questi, anche alcune incertezze di Sorriso in almeno una delle due marcature avversarie: “Non credo che abbia, in realtà, tante colpe – ammette – Il primo è stato un tocco veloce con tiro secco all’angolo alto, mentre il secondo è nato sugli sviluppi di una punizione. Gli errori che vanno analizzati non sono, quindi, questi, ma ciò che ha portato a subire certe reti”. L’imperativo è, tuttavia, riprendere il cammino interrotto domenica, con un doppio appuntamento da brividi tra campionato e Coppa Italia ad attendere i molossi, contro le due costiere Sorrento e Sant’Agnello: “Non sarà facile, certo, ma non sono preoccupato – puntualizza – Dobbiamo giocare come abbiamo sempre fatto, senza timore dell’avversario. Ci aspetta un impegno importante contro il Sorrento, è quello il primo obiettivo, da Lunedì penseremo al Sant’Agnello”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button