Ultime news

CITTA’ DI NOCERA, bomber di scorta in evidenza contro la Juniores

Prove generali anti-Faiano questo pomeriggio allo stadio San Francesco per il Città di Nocera. Mister Esposito ha provato uomini e schemi da opporre domenica alla squadra di Carmine Turco e dell’ex Raffaele Di Giacomo nella gara d’esordio in campionato, in un test amichevole contro la formazione juniores terminato 3-0 per la prima squadra. Il tecnico rossonero ha mandato in campo nel primo tempo quella che con tutta probabilità sarà la formazione opposta domenica ai salernitani, ad eccezione del portiere Sorriso, schierato con la juniores.

Tra i pali Amabile, che domenica sconterà il secondo ed ultimo turno di squalifica, visto che il dispositivo del giudice sportivo prevedeva per il portiere rossonero uno stop per due gare ufficiali, senza distinzioni tra coppa e campionato. Difesa da destra a sinistra con Mozzillo, Cacace, Cuomo e Fonzino, a centrocampo Vitolo, Iuliano e il rientrante Di Pietro, con Carotenuto sulla trequarti a servizio delle punte Marcucci e Majella. Juniores schierata con un modulo 4-3-3, analogo a quello adottato dal Faiano, con Sorriso in porta, Tipaldi, Liberti, Castaldo e Fadda in difesa, Ferraioli, Santonicola e Caldarelli a centrocampo, Ciotti, Liguori e Santoro in attacco.

Nella prima frazione Majella e compagni costantemente dalle parti di Sorriso, senza riuscire a sbloccare il risultato. Da segnalare solo due legni colpiti da Mozzillo e Cacace. Nella ripresa tra i pali della prima squadra si sono alternati i giovanissimi Olivieri e Cretella con Ferraioli, Ferrara, Criscuolo e Bisogno in retroguardia, Di Pietro in regia, poi sostituito da Genovese, affiancato da Lordi, in ripresa dopo l’infortunio, e Lettieri; in avanti Ferrentino in appoggio a Scibilia e Dell’Arciprete. La gara la sblocca quest’ultimo ad inizio frazione, con uno spunto personale, prima del 2-0 di Scibilia ad un quarto d’ora dal termine e dopo aver colpito un palo, e del tris firmato da Ferrentino allo scadere.

Da questa mattina fanno parte a pieno titolo del gruppo anche Ferraioli e Ferrara, per i quali sono stati inviati in Federazione gli incartamenti per il tesseramento, essendo definitivamente decaduto il vincolo con l’Asg Nocerina, avendo quest’ultima rinunciato all’iscrizione al campionato. Intanto ieri, nella seconda gara del mini-girone di Coppa Italia, la Rocchese ha battuto 1-0 in trasferta il Solofra, con un gol al 92’ di Faiella, appaiando il Città di Nocera a 3 punti, in attesa dell’ultima gara che attende i rossoneri mercoledì al San Francesco contro gli avellinesi.

Salvatore Alfano, ForzaNocerina.it

Back to top button