Ultime news

CITTA’ DI NOCERA: sei reti al Real Pontecagnano, molossi pronti per la Coppa

A.S.D. Città di Nocera 1910 6

Real Pontecagnano 1

A.S.D. Città di Nocera 1910: Sorriso, Mozzillo, Fonzino, Cuomo, Cacace, Iuliano, Lettieri, Picardi, Marcucci, Carotenuto, Majella. A disp. Amabile, Criscuolo, Scibilia, Di Pietro, Ferrentino, Vitolo, Lordi, Ferraioli, Ragone, Confessore, Dell’Arciprete. All. Esposito

Real Pontecagnano: Bracciante, Concilio, Dell’Isola S., Dell’Isola F., Ferrara, Bifulco, Sica, Morra, Mazzeo, Cartone, Forino. A disp. Verriola, Picaro, Rosello, Stanzione, Argento, Sarnese, Vuto, Volpe, Cascino, Barra, Della Corte, Mercadante, Cardo, Volpe, Citro, Scarpinati, Iuono. All. Raimondi

SIANO. Ultima amichevole estiva prima dell’esordio ufficiale in Coppa Italia di categoria, per il Città di Nocera. Al “Leo” di Siano, contro il Real Pontecagnano, formazione di Promozione, i rossoneri si impongono per sei reti ad una. Gara giocata su tre tempi, rispettivamente da trentacinque minuti, i primi due, e venticinque l’ultimo. Esposito conferma il 4-3-1-2 e gran parte degli interpreti delle precedenti uscite, fatta eccezione per Picardi, spostato nel trio di centrocampo al posto del ’98 Vitolo, in permesso scolastico, e Sorriso che rileva Amabile in porta. Partono forte  i padroni di casa, che si portano in vantaggio dopo appena dieci minuti con Majella il quale, imbeccato nello spazio da un’invenzione di Carotenuto, spedisce il pallone alle spalle dell’incolpevole Bracciante. La risposta degli ospiti non si fa attendere: è Forino, su calcio di rigore, a siglare il pareggio al 21′. L’undici di Raimondi, trovato il goal, prende coraggio e mette in più di un occasione in difficoltà i molossi. Bravo Sorriso a farsi trovare pronto prima su Forino e poi su Cartone.

Girandola di cambi nella ripresa, il Prof di Angri inserisce Scibilia per Marcucci, e Ferrentino al posto di Carotenuto. Ed è proprio grazie a quest’ultimo entrato che il Città di Nocera si riporta in vantaggio al 20′: lancio in profondità dell’esterno rossonero per Majella, che dribbla l’estremo difensore ospite ed insacca con un un preciso rasoterra. Il Pontecagnano, che ha iniziato la preparazione da appena sei giorni, non è più lucido così come ad inizio gara e i molossi piazzano tris e  quaterna nel giro di due minuti, prima grazie ad un’autorete, al 22′, su calcio d’angolo di un indiavolato Ferrentino, poi con Scibilia, di testa, sempre su corner battuto dall’ex Scafatese. Gloria, nel corso del terzo tempo, ancora per Scibilia, che sigla la personale doppietta, dopo quattro minuti, raccogliendo una corta respinta della traversa ed appoggiando in rete, e Dell’Arciprete, su cross del tornante messinese, che fissa il punteggio sul 6-1 finale.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button