Ultime news

ESPOSITO carica i suoi: “Tre punti col Sorrento, poi la Coppa Italia”

Obbligo di riscatto immediato dopo il pari incolore di domenica scorsa contro la Palmese, per i rossoneri. Vietato sbagliare contro il Sorrento, sarà importante mantenere alta la concentrazione onde evitare spiacevoli inconvenienti: “Dobbiamo assolutamente rifarci dopo il mezzo passo falso di Palma Campania – esordisce il trainer Pasquale Esposito a margine della seduta di rifinitura andata in scena al San Francesco questa mattina – Di partite come quella ce ne saranno tante altre nel corso della stagione. Abbiamo una buona squadra, per cui non dobbiamo temere nulla, semplicemente occorrerà fare una buona prestazione non curandoci di nessun’altro aspetto estraneo al contesto del rettangolo di gioco”. Settimana di lavoro intensa per il Prof di Angri, incentrata sul ritorno al 4-4-2, e senza escludere possibili stravolgimenti nell’undici iniziale: “E’ un modulo sicuramente più semplice rispetto a quello utilizzato nelle precedenti uscite – ammette – Sembrava evidente che avessimo qualche difficoltà, per questo ho preferito virare su un qualcosa che consentisse ai ragazzi di sentirsi più sicuri nei movimenti. Ovviamente giocoforza dovrò fare delle scelte, ma sappiamo benissimo che abbiamo una rosa ampia e la coperta è corta, quindi bisognerà fare di necessità virtù. Spero che tutti siano corretti, ed accettino senza problemi di sorta le decisioni che andrò a prendere”. Osservata speciale, oltre al centrocampo, a rischio la maglia da titolare di Lettieri e Iuliano con Lordi e Di Pietro pronti a subentrare, anche la difesa, apparsa al Comunale di Palma in difficoltà sopratutto sui calci da fermo: “Quando il pallone viene scodellato in mezzo, in generale, c’è il cinquanta per cento di possibilità che a bloccarlo sia un difensore – spiega Esposito – ho chiesto ai miei di essere più attenti e fare il possibile affinché  situazioni del genere non si verifichino più. Sarà fondamentale, in questi casi, puntare sulla marcatura a uomo”.

Sorrento subito con un unico imperativo:  “A prescindere da uomini e moduli bisogna portare a casa i tre punti” poi primo scontro diretto ufficiale con il Sant’Agnello. Mercoledì  gara di andata dei 16esimi di Coppa Italia Dilettanti e anche in questo caso Esposito non ammette sconti: “Sarà fondamentale andare avanti anche nella competizione tricolore, non solo per aumentare le chance di promozione, ma anche per far ruotare al meglio tutta la rosa. Ci aspetta una settimana impegnativa e lunga, ma sono sicuro che la squadra ci metterà il massimo impegno per non sfigurare”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button