Ultime news

ESPOSITO: “Domani conta vincere, anche giocando male”

Grande attesa per il debutto casalingo in campionato per il Città di Nocera, contro il Faiano di mister Turco. Tutti arruolabili tra le fila dei rossoneri, Amabile unico assente forzato, chiamato a scontare la seconda giornata di qualifica dopo l’esordio dei molossi in Coppa Italia. Carico e motivato il tecnico Esposito: “Siamo tesi e concentrati al punto giusto – commenta a margine della seduta di rifinitura – Non sarà una gara semplice, di fronte troveremo una squadra arcigna e ben messa in campo, guidata da un allenatore preparato e competente come Turco”.

Più concretezza meno estetismi fini a sé stessi nell’arco dei novanta minuti, il diktat del Prof di Angri: “Ai ragazzi ho chiesto di giocare per vincere, anche magari soffrendo e giocando male. Ciò che conta è portare a casa il risultato. Alla fine è quello che conta”. Ricostruire tutto, partendo dalle macerie, non sarà impresa facile, occorreranno calma e sangue freddo, soprattutto nei momenti topici della stagione. In questo sarà fondamentale l’aiuto dei tifosi: “Occorre avere pazienza, è ciò che ho chiesto al pubblico. So benissimo che la Nocerina è realtà di ben altra categoria, e che la piazza ha vissuto campionati di altissimo livello appena qualche stagione fa. Il nostro obiettivo è tornarci prima possibile, ma serve l’aiuto di tutti”. Ultima battuta sul mercato in entrata, sia under che over, con l’accostamento all’ex De Liguori, lusso per la categoria: “Siamo sempre alla ricerca di giovani più bravi dei nostri. Quando li troveremo, se li troveremo, saremo disponibili a valutarli e se è il caso tesserarli. Per quanto riguarda l’arrivo di altri giocatori importanti, non può che farmi piacere, anche se non sarà facile gestire la rosa. La società è stata messa al corrente delle possibili difficoltà nelle scelte da compiere, vista l’abbondanza in tanti reparti, come, ad esempio, a centrocampo. Mi dispiace dover lasciare qualcuno fuori. La nostra forza dovrà, però, essere quella di accettare qualsiasi scelta, e viaggiare tutti uniti verso un unico obiettivo”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button