Ultime news

FAIANO, TURCO: “Il Città di Nocera lotterà per il primato”

Sconfitta all’esordio per il Faiano che, al San Francesco, contro il Città di Nocera, cede il passo per una rete a zero. Buona la prestazione degli uomini di mister Turco che, nonostante la precaria condizione fisica ed alcune assenze importanti, riescono ad imbrigliare i molossi: “Non voglio trovare alcuna scusante ma, purtroppo, avevamo parecchie defezioni in organico, tra cui il nostro capitano Grieco – esordisce il tecnico biancoverde al termine dell’incontro – Abbiamo mantenuto bene il campo, anche se non avevamo tanta benzina nelle gambe per andare sull’esterno e servire Di Giacomo”. Primo tempo su buoni ritmi, ripresa, invece, quasi compassata, complice anche il caldo torrido di giornata: “Abbiamo proposto onestamente poco nella ripresa, nonostante un buona prima frazione di gioco – ammette – Non avevamo nè la lucidità nè la capacità di mettere in difficoltà una coppia di difensori di categoria superiore come Cuomo e Cacace, per cui ci siamo limitati a contenere”. Risultati, sugli altri campi, che confermano le previsioni alla vigilia, tra cui spicca la roboante vittoria del Sant’Agnello: “Saranno i costieri, insieme al Città di Nocera a contendersi la vittoria finale. Mi incuriosiscono, però, molto gli uomini di Esposito. Sarà difficile giocare contro di loro, daranno filo da torcere a chiunque. Attenzione anche all’Ebolitana che può inserirsi nella lotta per le prime posizioni”.

Migliore in campo tra le fila degli ospiti, il numero uno Senatore, ex di turno insieme a Di Giacomo, ed autore di parate spettacolari, su una rovesciata di Majella, nel primo tempo, e su due tiri a botta sicura di Scibilia e Carotenuto: “E’ stata un’emozione per me tornare a Nocera dopo l’esperienza con mister Ussia di qualche anno fa. Ho provato una sensazione strana, non mi era mai successo prima. Queste partite per noi portieri sono paradossalmente le più facili. Ci carichiamo da soli, conoscendo il valore degli attaccanti avversari. Peccato per il risultato, ma credo che comunque dobbiamo essere soddisfatti. Abbiamo tenuto testa per lunghi tratti ad una delle sicure protagoniste del torneo. Avremo tempo e modo di rifarci e continuando su questa strada i risultati presto arriveranno”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button