Ultime news

MARIGLIANESE-CITTA’ DI NOCERA 0-2. LE PAGELLE: Marcucci a tutto campo, Santoro buon esordio

Amabile 6,5: Nella prima frazione di gioco fa notare la sua presenza in campo per i continui consigli che dispensa ai compagni. Apre la ripresa salvando il risultato levando dal “sette” una bella punizione di Falco.

Del Gaudio 6: Quando è attaccato, dimostra qualche insicurezza di troppo. Cresce col passare dei minuti.

Fonzino 6,5: Dirottato a sinistra, è costretto a far di necessità virtù; se la cava egregiamente.

Cuomo 7: Ancora una prestazione da leader per il muro difensivo rossonero.

Cacace 6,5: La sua sortita offensiva di giornata si concretizza in una punizione dal limite che termina di poco alta. In difesa gioca con la solita grinta.

Lordi 5,5: Fatica a entrare in partita. Fa sentire un po’ di più la sua presenza nel secondo tempo.

Santoro 6,5: Buon esordio per l’esterno rossonero. Si fa vedere in avanti e cerca più volte il cross al centro. In sostanza, fa quello che un esterno di centrocampo dovrebbe fare.

Di Pietro 7: A centrocampo è il migliore dei suoi. Gioca con logica e la giusta cattiveria.

Marcucci 7,5: Rapace d’aria di rigore. Gira alle spalle di Pignatiello il primo pallone che passa dalle sue parti. Fa sentire la sua presenza a tutto campo, dalla difesa all’attacco. Conquista il rigore del definitivo due a zero.

Scibilia 7: Quando parte palla a terra diventa imprendibile. Suo l’assist che permette a Marcucci di sbloccare il match.

Majella 6,5: Tanta corsa, forsa anche troppa per uno che dovrebbe gravitare più vicino all’area di rigore. Ha il merito di segnare due volte un rigore che l’arbitro gli fa ripetere per non aver notato che, al momento della prima battuta, Mollo (autore del fallo in area su Marcucci ed espulso) non aveva ancora lasciato il campo.

Subentrati

De Liguori 6: Le qualità sono indiscutibili. La condizione manca.

Carotenuto ng: Resta in campo troppo poco per emettere un giudizio, ma si fa vedere con un tiro dal limite che termina alto.

Mister Esposito 6,5: Ancora novità in formazione per il trainer di Angri. Questa volta sorprende tutti inserendo Santoro dal primo minuto. La squadra scende in campo col 4-4-2 e conquista una vittoria abbastanza facile sul campo di Brusciano, contro una buona Mariglianese.

Francesco Belsito, Forzanocerina.it

Back to top button