Ultime news

SAN TOMMASO, SILVESTRO: “Gara senza storia”

Sconfitta netta e senza repliche per il San Tommaso, che cede il passo per cinque reti a zero ad uno straripante Città di Nocera. Non cerca alibi il tecnico ospite Mario Silvestro: “Si sono affrontate due realtà opposte, da un lato una squadra costruita per il salto di categoria, dall’altra una formazione con poche risorse, allestita per la salvezza – esordisce il tecnico biancoverde al termine dei novanta minuti – Abbiamo provato a creare densità sotto la linea della palla, per impedire al loro reparto avanzato di trovare gli spazi adatti per esprimersi al meglio. Fino al primo gol ci siamo riusciti, ed anche bene, poi ci siamo disuniti”. L’imperativo, ora più che mai, è vincere nelle prossime gare per risollevare le sorti del proprio campionato, dopo un inizio da brividi, con solo un punto all’attivo in cinque giornate: “Occorrerà trovare unità e compattezza nelle prossime quattro partite, di cui tre in casa, che definiranno il nostro futuro – ammette – Il calendario non facile, unito al processo di ricostruzione dell’organico, in cui qualche errore è sicuramente stato commesso, ci ha penalizzati, ciò spiega il nostro cammino fino ad ora. Da qui in avanti sarà importante metabolizzare questa sconfitta, poi provvederemo a puntellare l’organico con due, tre elementi che facciano salire il tasso tecnico della squadra e ce la giocheremo fino alla fine. A cinque giornate dall’inizio del torneo c’è tutto il tempo per rimediare”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button