Ultime news

CASTEL SAN GIORGIO, DEL SORBO: “Condannati da un episodio”

Sconfitta a testa alta, contro il Città di Nocera, per un Castel San Giorgio arcigno e ben messo in campo. Buona la prestazione dei rossoblu, un po’ meno il risultato; sembra comunque soddisfatto il tecnico di casa Raffaele Del Sorbo: “Purtroppo non è la prima volta, dall’inizio del torneo, in cui ci capita di uscire con meno rispetto a quanto seminato nell’arco dei novanta minuti – esordisce il trainer sangiorgese – La differenza, in questa partita, è stata fatta da una giocata del singolo. Sapevamo che loro avevano atleti abili a mettere in difficoltà chiunque, per questo abbiamo cercato di fare una prestazione accorta, senza scoprirci troppo e provando a pungere in contropiede”. Situazione di classifica che tuttavia resta deficitaria, sarà necessario da ora in avanti un netto cambio di marcia: “La classifica è la sintesi del nostro cammino, anche se siamo sempre più in crescita, giornata dopo giornata. Come uscirne? Solo con il duro lavoro ed un pizzico di fortuna da qui in avanti. Il calendario, inoltre, non è stato benevolo con noi, mettendoci di fronte tutte avversarie che occupano attualmente la parte sinistra della graduatoria”. Ovviamente, da ex rossonero di giornata, Del Sorbo non può che augurare il meglio ai molossi: ” Spero che arrivino il più lontano possibile, sia per la storia di questa gloriosa società che per i tifosi, meritevoli di ben altri palcoscenici. A loro il mio più grande in bocca al lupo”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button