Ultime news

SANT’ANTONIO ABATE, Cimmino: “Fa male perdere così”

Esce a testa alta dal “San Francesco” il Sant’Antonio Abate, che soccombe a due minuti dalla fine, dopo aver disputato un’ottima gara nonostante l’inferiorità numerica negli ultimi venti minuti. Analizza l’incontro con grosso rammarico il tecnico Cimmino:” avrei preferito perdere tre a zero, ma non in questo modo – debutta l’allenatore – avevo raccomandato ai miei ragazzi di mantenere alta la concentrazione fino alla fine perché il Città di Nocera ha sbloccato le ultime gare nei minuti finali. Siamo stati condannati dagli episodi e da un arbitraggio che preferisco non commentare”.

MOMENTO DIFFICILE. Nonostante le ottime prestazioni la classifica del Sant’Antonio Abate continua a essere piuttosto deficitaria:” nelle ultime uscite non siamo fortunati e abili sotto porta a concretizzare le occasioni create – spiega Cimmino – il bel gioco è fine a se stesso se non associato ai risultati. Sono in discussione ma fa parte del gioco e sono pronto ad assumermi tutte le mie responsabilità.

F.C. SORRENTO- CITTA’ DI NOCERA: VINCA IL MIGLIORE. Tra sette giorni si affronteranno le due capolista, in una sfida che potrebbe rappresentare un crocevia fondamentale per il prosieguo della stagione:” abbiamo affrontato entrambe le squadre che guidano la classifica – conclude Cimmino – credo sarà una sfida equilibrata e non decisiva. Il Città di Nocera avrà dalla sua l’apporto del pubblico che, però, potrebbe anche rappresentare un’arma a doppio taglio per le tante pressioni esercitate su calciatori e staff tecnico.In bocca al lupo ad entrambe e che vinca il migliore”.   

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it 

Back to top button