Ultime news

SERIE D GIRONE H: Il punto sul campionato

Terza vittoria consecutiva, primato in classifica e prima mini-fuga stagionale. Prosegue il volo del Trastevere in testa al girone H di Serie D. Vittoria interna per l’undici capitolino che si sbarazza del Francavilla grazie ad una rete ad inizio ripresa del difensore Paolacci. Un’inzuccata sugli sviluppi di un calcio piazzato che sblocca un match difficile e regala ai granata di mister Gardini tre punti preziosissimi, consentendo di scavare un piccolo solco sulle inseguitrici. Alle spalle dei laziali si affaccia una delle favorite del torneo, il Gravina; l’undici pugliese supera il Ciampino grazie alle reti di due ex molossi, Palumbo, a segno dal dischetto, ed Albano. A breve distanza segue il San Severo che batte il Potenza ed agguanta proprio i lucani in terza posizione.

I DERBY – Tre i derby di giornata. Altalena di emozioni nella sfida campana del Morra tra Gelbison ed Agropoli. Ospiti in vantaggio con la rete di Capozzoli ed acciuffati nel finale di primo tempo da Yeboah. Ad un quarto d’ora dal termine il gol che decide la partita, firmato da Melis; una rete che regala un’inattesa vittoria esterna all’undici di mister Santosuosso. Basta un gol di Artistico al Cynthia per battere l’Anzio nel derby del basso Lazio. Senza storia il derby di Puglia, col Bisceglie che trionfà con un secco 0-3 in casa di un Nardò sempre più in crisi; le reti messe a segno da Lattanzio, Agodirin e Montaldi.

IL PROSSIMO TURNO – Sarà lo stadio Alfredo Viviani ad ospitare il big match della prossima giornata del girone H. Il Potenza, terza forza del campionato, ospiterà la capolista Trastevere: una gara delicata, nella quale si potranno misurare le reali ambizioni della compagine romana. Impegni complicati per le inseguitrici: il Gravina andrà in trasferta ad Anzio mentre il San Severo scenderà in campo al San Francesco contro una rediviva Nocerina. Un solo derby in programma: è quello dello stadio Giovanni Paolo II tra Francavilla e Manfredonia; una gara delicata tra due squadre partite col freno a mano tirato.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it

Back to top button