Ultime news

La carica di DI PIETRO: “Occorre una rapida inversione di tendenza”

Inizio di campionato tutt’altro che esaltante per la Nocerina, che ha totalizzato appena sette punti in cinque giornate. L’imperativo per Cuomo e soci è una rapida inversione di tendenza, come confermato da Andrea Di Pietro nella conferenza stampa di questa mattina: “Le aspettative sul nostro conto sono molto alte – debutta il centrocampista rossonero – sappiamo che l’inizio di stagione non è stato esaltante, anche se l’impegno è stato massimo in tutte le partite. Siamo molto rammaricati dei risultati ottenuti fino a questo momento e siamo consapevoli di dover cambiare registro il più in fretta possibile se vogliamo raggiungere gli obiettivi che ci siamo prefissati con la società a inizio anno. Stiamo lavorando nella maniera giusta e sono convinto che alla lunga le nostre potenzialità emergeranno”.

ALLA RICERCA DI CATTIVERIA E LUCIDITA’ SOTTO PORTA. Contro la Vultur è arrivato il primo pareggio stagionale per i molossi, costretti nel secondo tempo a riequilibrare le sorti di un incontro che si era messo sui binari giusti, con il vantaggio ottenuto dopo pochi scampoli di gara: “Valutando la gara nell’arco dei novanta minuti credo che abbiamo lasciato due punti per strada – chiarisce Di Pietro – nel primo tempo, dopo il gol, avremmo potuto e dovuto mettere in ghiaccio la partita. Purtroppo non ci siamo riusciti e nel secondo tempo siamo stati costretti ad inseguire per portare a casa almeno un punticino. Probabilmente mancano un po’ di lucidità e cattiveria sotto porta per chiudere prima le gare e non soffrire nel finale. Alla prima di campionato contro il Madrepietra è accaduto, più o meno, lo stesso, visto che dopo il vantaggio abbiamo fallito almeno altre quattro nitide occasioni da gol”.

COL POTENZA IL POSSIBILE RITORNO IN CAMPO DAL PRIMO MINUTO. Domenica al “San Francesco” arriva il Potenza di Egidio Pirozzi, reduce da un inizio di campionato piuttosto positivo. L’assenza per squalifica di Mario Barone potrebbe consentire a Di Pietro, spesso e volentieri decisivo nella passata stagione, di scendere in campo dal primo minuto: “Troveremo di fronte un’avversaria che farà di tutto per tornare a casa con una vittoria – conclude il mediano molosso – noi le daremo del filo da torcere perché ci teniamo a fare bella figura con i nostri tifosi e, soprattutto, perché, abbiamo un solo risultato a disposizione. Se il mister mi chiamerà in causa sarò pronto a dare il massimo, in qualsiasi posizione e in qualsiasi sistema di gioco”.

Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it

Back to top button