Ultime news

SANCATALDESE-NOCERINA 2-1. LE PAGELLE: Dieme non pervenuto, difesa e centrocampo sottotono

GOMIS 5,5: salva i suoi in almeno tre occasioni, esente da colpe sul goal dell’1-0, forse poteva fare qualcosa di più sulla maligna parabola disegnata dall’ex di giornata Luca Ficarrotta.

MATINO 5: molto meglio in altre occasioni, va troppo spesso in difficoltà quando la Sancataldese affronta sul suo lato.

DI MINICO 5: Rispetto a Matino è un po’ più propositivo ma nel complesso non è una domenica da ricordare per il giovane esterno rossonero.

CECCHI 5,5: nel finale del primo tempo la traversa gli nega la gioia del goal. Insieme al compagno di reparto Marsili viene messo spesso in difficoltà dall’aggressività dei padroni di casa.

MAUTONE 5,5: l’ultimo ad arrendersi, tiene testa agli avanti avversari con la solita caparbietà. In condominio con Manzo si fa beffare da Tosto in occasione dell’1-0.

MANZO 5: prestazione sottotono per il centrale di Angri.

VANACORE 5,5: va su e giù sulla fascia di competenza, alternando cose buone ad altre meno. Nel complesso si conferma risorsa preziosa nello scacchiere di Morgia.

MARSILI 5: Vale per lui quanto scritto per Cecchi anche se da un calciatore della sua esperienza ci si aspetta sempre quel guizzo in più soprattutto nei momenti di difficoltà.

RUSSO 5,5: troppo isolato lì davanti, ha il merito di trasformare con freddezza il rigore che poteva riaprire i giochi.

DIEME 4: non pervenuto.

ALVINO 5: non incide quasi mai.

Subentrati

SCHETTINO 5.5: mette lo zampino nell’azione che porta al rigore del due ad uno poi trasformato da Russo ma si divora un goal praticamente fatto nel finale.

SILVESTRO 6: si procura il rigore del 2-1, e rispetto all’ectoplasmico Dieme ha il merito di dare vivacità all’attacco molosso. La Nocerina però, al netto di squalifiche ed infortuni, non può sperare in un ragazzino di appena 18 anni per cambiare l’inerzia delle gare.

MOSCA SV

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button