Ultime news

SERIE D GIRONE I: il punto sul campionato

Rallenta ma resta in testa l’Ercolanese di mister Squillante che pareggia a Cittanova e mantiene una lunghezza di vantaggio sulla più diretta inseguitrice. Al Comunale i granata vanno avanti con la rete di Sorrentino ed accarezzano a lungo la possibilità di centrare il quinto successo consecutivo; nel finale, però, arriva il rigore realizzato da Ortolini che vale il pareggio e riporta sulla terra l’undici partenopeo. Alle spalle della capolista continua a sorprendere il Troina che batte per 1-0 il Roccella. A decidere la sfida del Silvio Proto è una rete di Diop che consente ai siciliani di conquistare i tre punti e di portarsi ad un solo punto dalla vetta. Frena, invece, il Palazzolo, terza forza del girone: solo 1-1 per la formazione di mister Strano che si porta in vantaggio con la rete di Porto ma si fa agguantare nella seconda frazione da Gondra.

LE GRANDI NON STANNO A GUARDARE – Gol e spettacolo nell’atteso derby del Presti tra Gela ed Igea Virtus. Il giovane albanese Kacorri porta in vantaggio l’undici di Barcellona Pozzo di Gotto; in avvio di ripresa arriva il pareggio di Dorato e poi il sorpasso firmato da Bonanno. Nel finale, però, l’Igea riacciuffa il pareggio grazie alla rete messa a segno da Aveni. Torna al successo la Nocerina che al San Francesco supera per 3-1 l’Ebolitana: De Rosa firma l’illusorio vantaggio ospite; Russo e Cavallaro ribaltano l’inerzia del match. Pareggio esterno per la Vibonese sul difficile campo di Acireale: Allegretti porta in vantaggio i rossoblù al Tupparello; i siciliani, però, trovano il pari dopo appena sei minuti grazie alla rete di Aloia.

PROSSIMO TURNO – Nuovo esame di maturità per la capolista Ercolanese che ospiterà al Solaro l’ambizioso Gela; sfida complicata quella che attende i ragazzi di mister Squillante, opposti ad una delle più serie pretendenti al salto di categoria. Sfida interessante anche quella dello Scrofani Sallustro di Palazzolo: i padroni di casa, terzi in classifica, ospiteranno il lanciatissimo Troina per un derby che potrebbe già dir molto in chiave play-off. Impegno tutt’altro che agevole per l’Igea Virtus che al D’Alcontres se la vedrà col Portici, squadra solida e sempre in grado di mettere in difficoltà le big. Trasferta delicata anche per la Nocerina, di scena al Lopresti di Reggio Calabria contro la Palmese, formazione che gravita in zona play-off.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it

Back to top button