Ultime news

ACIREALE, INFANTINO a muso duro: “Sono incazzato, pari regalato alla Nocerina”

Amarezza e delusione per l’Acireale di Infantino che dopo una partita dominata in lungo e in largo non regge alla reazione repentina della Nocerina. I siciliani fanno la partita e bucano la rete avversaria due volte. Una gara in discesa che trova però l’occlusione di Russo e Manzo artefici della rimonta molossa. Tanta rabbia per mister Infantino che sperava in una sicura vittoria: “Per settanta minuti in campo ho visto una sola squadra, un grande Acireale – afferma il tecnico nel post-partita – la mia squadra ha avuto il dominio del gioco fino a quando non abbiamo subito il primo goal della Nocerina che ci ha condizionato negativamente: l’ansia e la paura hanno avuto il sopravvento e loro ci hanno punito. Peccato perché avremmo meritato la vittoria”. Una partita perfetta, secondo il mister, viziata soprattutto dal goal di Russo nella ripresa: “Nel secondo tempo l’approccio è stato positivo, la Nocerina ormai era doma e faticava a reagire ma nel calcio le distrazioni possono costare caro e noi abbiamo commesso due errori evitabilissimi regalandogli di fatto il pareggio. Ai ragazzi non mi sento di dire nulla, hanno dato tutto in una situazione che che ben conosciamo, martedì ci sarà tempo e modo per analizzare questa gara. L’unica cosa che gli ho detto a fine gara è che non possiamo concederci questa distrazioni perché noi siamo l’Acireale, una squadra importante fatta da calciatori altrettanto importanti”. Il mister siculo non si perde d’animo e si congeda lodando la prestazione della proprio team: “Abbiamo commesso degli errori ma nonostante tutto la gara è stata positiva e il nostro grande merito è quello di aver giocato in maniera eccellente contro una compagine quotata come la Nocerina”.

Andrea Vicidomini, ForzaNocerina.it  (foto Franco Barbagallo-ACIFOTOPRESS)

Back to top button