Ultime news

L’AVVERSARIO, il Troina di mister Pagana

Approdato in D in questa stagione, il Troina, è stato protagonista nella scorsa annata in Eccellenza. Oltre ad essersi aggiudicata la Coppa Italia della Sicilia, si è battuta (varcando per la prima volta lo Stretto) nella fase nazionale della competizione tricolore fino a raggiungere il “Gino Bozzi” di Firenze per disputare la finale, poi persa, contro il Villabiagio. Artefice di questo piccolo miracolo sportivo è stato il troinese doc Giuseppe Pagana, estroso ex calciatore di Bari, Acireale, Gallipoli e Paternò (soprannominato “il Maradona dell’Etna”). Questa estate la dirigenza siciliana ha confermato la fiducia al tecnico che, in forza dei 41 punti in sedici gare, sta trascinando il Troina ancora più in alto dei millecento metri su cui è inarpicata la cittadina. La sua squadra occupa la cima del campionato di Serie D, a dieci lunghezze di vantaggio dai rossoneri di Morgia che la inseguono al secondo posto. Fino a questo momento (in periodo di calciomercato tutto può mutare velocemente) la formazione rossoblu è stata una sorta di multinazionale. La rosa è composta dal portiere belga Simon Van Brussel (1998). In difesa giocano l’argentino Mariano Fernando Del Col (1993); Giacomo Fricano (1998); Agatino Alessandro Chiavaro (1980); Amedeo Silvestri (1992). Ma in rosa figurano anche il brasiliano Kevin Mattia Correa (1998) e lo spagnolo Ruano Castellano Aitor (1994). Praticamente tutto argentino il centrocampo, formato da Ezequiel Alejandro Melillo (1993); Facundo Gustavo Ott Vale (1993); Martin Andres Vera (1998); Pablo Piyuka (1988) Rodrigo Martin Tuninetti (1995). In attacco giocano il giovanissimo (italiano) Nahuel Alves Da Silva (2000), Vincenzo Mustacciolo (2000), il nigeriano Talla Souaré (1997), e il senegalese Modou Diop (1992), capocannoniere della squadra e del girone con 13 reti. Mentre,  per motivi familiari, ha lasciato la società l’argentino Federico Vezquez (autore di 8 reti).
La sfida del “Silvio Proto” di domenica è una prima assoluta.

Francesco Belsito, Forzanocerina.it

Back to top button