Ultime news

Morgia cambia pelle alla NOCERINA: contro l’Igea col 3-5-2

Sabato mattina di lavoro per la Nocerina, che ha curato gli ultimi dettagli prima della partenza per Barcellona Pozzo di Gotto, dove domani pomeriggio affronterà l’Igea Virtus. Gara dal pronostico tutt’altro che scontato per i molossi, ancora alla ricerca della prima vittoria nel 2018. Per l’occasione Morgia, orfano dei lungodegenti Mautone, Schettino, Barcellona e Ragone, sembra intenzionato a discostarsi dal classico 3-4-3 per affidarsi a un più prudente 3-5-2, provato pure nell’amichevole di metà settimana contro la Juniores. Tra i pali ci sarà Gomis. In difesa Manzo sarà il perno centrale, con Matino e Lomasto ai suoi fianchi. In mediana il vertice basso sarà Cecchi, mentre i due interni dovrebbero essere Giacinti e Alvino. Sulle corsie a destra ci sarà Vitolo, mentre a sinistra Morgia dovrà fare i conti con una situazione di assoluta emergenza. Accardo in settimana non si è allenato con continuità e Vanacore non ha ancora i novanta minuti nelle gambe. Non è esclusa, quindi, la presenza dal primo minuti di Ferri, che da centrocampista centrale potrebbe trasformarsi in giocatore di fascia, come annunciato dallo stesso tecnico nella conferenza stampa di martedì. Nessun dubbio per la composizione della coppia d’attacco, che sarà formata dagli ormai inamovibili Russo e Cavallaro.

PROBABILE FORMAZIONE NOCERINA (3-5-2): Gomis; Matino, Manzo, Lomasto; Vitolo, Giacinti, Cecchi, Alvino, Ferri; Russo, Cavallaro. All. Morgia

Fabio Vicidomini, ForzaNocerina.it

Back to top button