Ultime news

VIBONESE, LO SCHIAVO e CAFFO lanciano l’assalto al Troina: “Noi non molliamo!”

Una vittoria fondamentale quella ottenuta contro la Nocerina che consente alla Vibonese di agguantare il secondo posto in classifica, anche se in coabitazione proprio con i molossi e l’Igea Virtus, ma soprattutto di minare le già flebili speranze di una diretta concorrente e lanciare l’assalto alla capolista Troina che continua a dominare un torneo che per i calabresi è tutt’altro che già chiuso: “Noi non molliamo” – esordisce nella conferenza stampa post gara il diesse dei calabresi Simone lo Schiavo – la società ha fatto degli investimenti importanti, basta vedere i giocatori che oggi sedevano in panchina. Il Troina sta disputando un signor campionato, e gli faccio i complimenti, ma fin quando la matematica non ci condannerà ce la giocheremo”. Viatico importante la gara di questo pomeriggio: “era importante vincere e lo abbiamo fatto dominando dall’inizio alla fine una buona Nocerina. Senza ombra di dubbio abbiamo meritato i tre punti. In campo ho visto una squadra pimpante, determinata, che non ha mollato di un centimetro nell’arco dell’intera gara. A voler essere pignoli avremmo potuto capitalizzare meglio la grossa mole di gioco prodotta, dopo i due rigori sbagliati sarebbe stata una beffa pareggiare avendo di fatto subito un solo tiro in porta da parte della Nocerina”. Sulla stessa lunghezza d’onda il presidente rossoblu Pippo Caffo: “abbiamo iniziato l’anno così come avevamo finito il 2017, con una vittoria importante che rilancia prepotentemente le nostre ambizioni – afferma il massimo dirigente dei calabresi – il Troina sta disputando un campionato straordinario ma noi crediamo fermamente di poterlo ancora vincere. Il girone di ritorno è iniziato oggi, ci sono ancora tanti scontri diretti da giocare. Certo dieci punti di distanza sono molti ma dopo tutto quello che ci è successo da agosto in poi abbiamo l’obbligo di provarci fino alla fine”.

Carmine Apicella, ForzaNocerina.it

Back to top button