Ultime news

NOCERINA, Iovino: “Servono imprenditori che stiano vicini al club”

Il tempo stringe e la Nocerina ha bisogna dei suoi tifosi, quantomeno quelli più facoltosi. Mentre, da un lato, il gruppo Del Giudice-Napolitano sta cercando forze economiche fresche che possano garantire gli adempimenti in occasione dell’avvio della nuova stagione calcistica, dall’altro, Bruno Iovino, fiduciario dell’ex sindaco di Siano, Sabatino Tenore, tramite la nostra testata ha lanciato un appello all’imprenditoria delle due Nocera e dell’Agro tutto.

“Bisogna dare una spinta alla situazione attuale. L’unico modo serio e duraturo per salvare la Nocerina e garantirle la sopravvivenza, è la creazione di una Srl che raduni quanti più soci possibili. Tra passività e oneri per la nuova stagione, l’impegno per garantire alla Nocerina un campionato degno della sua storia è di circa 8-900mila euro. Una cifra sì importante, ma che un sostanzioso gruppo di soci potrebbe garantire senza difficoltà e con le garanzie riservate dalla legge alle società a responsabilità limitata. Nulla vieta, poi, che una quota possa andare in mano anche alla tifoseria. Questa soluzione potrebbe salvare, in extremis, la Nocerina da una situazione che, in questo momento, io vedo critica. Voglio precisare, infine, che faccio questo appello da amico della Nocerina e per supportare gli amici che hanno chiesto il mio aiuto. La società rossonera una proprietà ce l’ha e sono certo che gli attuali dirigenti onoreranno gli impegni”.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it (foto Eduardo Fiumara)

Back to top button