Ultime news

GRAGNANO – NOCERINA 4-0; i tigrotti stendono i molossi al San Michele

Si chiude con una pesante sconfitta la seconda uscita amichevole della Nocerina di mister Viscido. Finisce 4-0 la sfida contro il Gragnano andata in scena al San Michele; un brutto passo indietro per i molossi, anche se gli alibi non mancano. Tanti i giovanissimi in prova tra i rossoneri, in campo con una rosa ancora incompleta per le ormai note vicende societarie; evidente, poi, anche il ritardo di preparazione rispetto ad una compagine che, avendo cominciato prima la sua stagione, ha per forza di cose una condizione fisica migliore e meccanismi tattici più rodati. Viscido sceglie il consueto 3-5-2 come modulo di partenza. Tra i pali Novelli. Difesa a tre con Di Fraia, Pollice ed il francese Kiwobo, elemento appena arrivato in prova. A centrocampo Barzaghi e Torinelli esterni, De Feo (altro calciatore appena arrivato in prova), Borrelli e Branchi in zona centrale. In avanti Giorgio e Cioffi.

DOPPIO TALIA NEL FINALE. Gara su tre tempi, il primo da quarantacinque minuti, gli altri due da trenta minuti. Il vantaggio dei padroni di casa lo firma Achaval a dieci minuti dal termine della prima frazione. Poi, pochi minuti dopo, arriva il raddoppio, siglato da Martone su calcio di rigore. Il tris, invece, lo mette a segno Talia, che ribatte in rete una respinta del portiere da posizione assai dubbia. Lo stesso Talia firma il poker con una potente conclusione da fuori che fissa il 4-0 finale. Difficile trarre indicazioni, vista la disparità di valori in campo; qualcosa in più sul reale valore dei molossi si potrà capire mercoledì pomeriggio, in occasione del nuovo test amichevole in programma a Castel San Giorgio, contro la compagine locale. Un test in cui i rossoneri dovrebbero anche avere qualche nuovo rinforzo da mettere in campo: nelle prossime ore, infatti, dovrebbero essere ufficializzati altri colpi per dare più consistenza ad una rosa ancora troppo raffazzonata.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it

Back to top button