Ultime news

NOCERINA: torna Caso, ancora out Pecora. Bari senza Brienza e con il 4-4-2

QUI NOCERA: A Bari per provare a giocare un brutto scherzo ai galletti ma senza particolari assilli. Non è certo contro l’indiscussa capolista del girone che la Nocerina dovrà cercare i punti necessari a conquistare il prima possibile una tranquilla salvezza ma l’undici di Viscido non è nuovo ad imprese del genere e sicuramente Simeri e compagni dovranno sudare le proverbiali sette camice per avere ragione di una squadra, quella rossonera, che anche al San Nicola venderà cara la pelle. Per l’occasione il tecnico rossonero recupererà AccardoVuolo e Caso, al rientro dalla squalifica, non ci saranno invece il capitano Luca Pecora, ancora infortunato, e Giorgio, che si sta rimettendo in sesto dopo l’incidente stradale di martedì scorso, così come i lungodegenti Monutori e Coulibaly. Classico 3-5-2 In difesa, a protezione di Feola, agiranno Vuolo, Caso e Salto. A centrocampo le corsie laterali saranno presidiate dai soliti Festa e Odierna. Nel mezzo Ruggiero e Cardone agiranno accanto a De Feo. In attacco la spalla di Simonetti sarà Cioffi.  L’alternativa è rappresentata dalla conferma del 2000 in attacco con uno tra Capaccio e Califano a giocarsi il posto e Iodice che in questo caso rileverebbe Vuolo in difesa.

Nocerina (3-5-2): Feola; Vuolo, Caso, Salto; Odierna, Cardone, De Feo, Ruggiero, Festa; Simonetti, Cioffi. All. Viscido

QUI BARI: Non c’è Brienza, infortunato al pari di Aloisi. 4-4-2 classico per Cornacchini con Simeri Neglia al centro e Floriano Piovanello sugli esterni. Ballottaggio in difesa dove come di consueto Cacioli, Di Cesare e Mattera si contendono due maglie.

Bari (4-4-2): Marfella; Turi, Di Cesare, Mattera, Nannini; Floriano, Hamlili, Bolzoni, Piovanello; Neglia, Simeri.

Salvatore Russo, ForzaNocerina.it

Back to top button