Ultime news

NOCERINA, Chiancone: “Stagione straordinaria, complimenti a tutti”

E’ un quattro a zero utile solo per gli almanacchi quello maturato tra Turris e Nocerina. Rossoneri completamente rivoluzionati, con Chiancone che ha voluto dare spazio e minutaggio a chi fino ad ora è stato meno impiegato: “Risultato che non cambia nulla nell’economia della nostra stagione – il commento del trainer salernitano – Il fatto di aver raggiunto il nostro obiettivo principale ha fatto venir meno quella tensione psicologica che ci ha aiutato a fare la differenza nel corso del campionato”. Bilancio complessivo tutto sommato positivo, considerando anche le difficoltà economiche ed il rischio di non iscrizione iniziale: ” Siamo partiti con una squadra che doveva retrocedere – puntualizza – Gli esperti ci davano come vittime designate di questo torneo, ed invece ci siamo tolti tante soddisfazioni. Pensare che avremmo potuto fare qualcosina in più, ma va bene così lo stesso”.

OBIETTIVO SERIE C. A fargli eco il numero uno del club di Via Matteotti Paolo Maiorino: “Dispiace per il risultato così pesante, ma ci tengo a precisare che ciò non muta le valutazioni fatte rispetto a quelli che erano gli obiettivi prefissati all’inizio della mia presidenza – dichiara – così come tutto resta invariato rispetto al futuro di questa importante società”. E in merito al futuro, infatti, restano due i possibili scenari aperti per i molossi: “A questo punto sto già pensando al campionato che verrà. Occorrerà attendere obbligatoriamente le regole da parte della Lega per capire se ci possa essere possibilità per un eventuale ripescaggio, oppure decidere di costruire una squadra che deve mirare a salire direttamente in C – conclude – Una squadra come la nostra non può restare in questa categoria. Questi erano i miei programmi e tali resteranno per il futuro”.

Vincenzo Ciancio, ForzaNocerina.it

Back to top button