Ultime news

SERIE D GIRONE I: il punto sul girone

Solo sedici le reti messe a segno nel turno pre-pasquale del girone I del campionato di Serie D. Due le vittorie esterne nella terzultima giornata di campionato: a conquistarle il Castrovillari, vittorioso sul campo della derelitta Igea Virtus, ed il Bari, che espugna Troina. Quattro le vittorie interne e tre i pareggi, con due gare terminate a reti inviolate. Due le doppiette di giornata: a metterle a segno Ragosta del Gela ed Evacuo del Rotonda.

IL BARI TORNA TRA I PRO – Basta un gol al Bari per far partire la festa. Vittoria di misura per gli uomini di Cornacchini al Silvio Proto di Troina. La rete di Simeri basta a stendere i siciliani ed a regalare ai pugliesi il successo che sancisce l’agognata promozione in Serie C. Una promozione che pareva scontata già la scorsa estate, almeno leggendo i nomi della rosa allestita da De Laurentis, ma che i biancorossi hanno dovuto guadagnarsi sul campo, domenica dopo domenica, lottando contro avversarie più tenaci del previsto. E che è diventata ufficiale solo a due giornate dal termine, dando via alla festa dei galletti.

LA LOTTA PLAY-OFF – Tanti i verdetti ancora da stabilire in questo finale di stagione. In zona play-off solo la Turris è certa di un posto negli spareggi post season. Balzo avanti importante per il Portici che batte il Marsala e si issa in quinta posizione; di D’Angelo e Sall le reti dei partenopei che fissano sul 2-0 il finale del San Ciro. Un punto più su, in quarta posizione, c’è il Castrovillari che espugna il D’Alcontres grazie alla rete di Puntoriere. Frenano Nocerina e Cittanovese, che non vanno oltre lo 0-0; brusca frenata anche per l’Acireale, sconfitto 4-0 a Gela.

LA LOTTA SALVEZZA – Si ferma sul più bello la rincorsa del Rotonda che non va oltre il pari nello scontro diretto casalingo contro la Sancataldese. I verdegranata scappano via ad inizio gara con Ficarrotta; Evacuo pareggia nel finale di primo tempo. In avvio di ripresa siciliani di nuovo avanti con Bruno; Cocuzza firma il nuovo pari ma il sorpasso non arriva. Pesante la vittoria del Città di Messina che batte il Locri con le reti di Argomenti e Princi. Quasi salvo l’ACR Messina che conquista un buon punto sul campo del Roccella.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it

Back to top button