Ultime news

COPPA ITALIA DI SERIE D, le decisioni del giudice sportivo

Da segnalare, nel calderone dell’esteso Turno preliminare della Coppa Italia di Serie D, i 1000 euro di multa inflitti alla Gelbison: “Per avere propri sostenitori lanciato due sputi all’indirizzo del Direttore di gara e di un calciatore riverso a terra attingendoli entrambi, il primo ad una spalla ed il secondo sulla schiena”.
Ammonta a 800 euro l’ammenda al Giugliano: “Per avere, persone non identificate, fatto indebito ingresso sul terreno di gioco e nell’area antistante gli spogliatoi, rivolgendo espressioni offensive e minacciose all’indirizzo della Terna Arbitrale. Si rendeva necessario l’intervento delle Forze dell’Ordine”.
A carico di massaggiatori, squalifica fino al 27 agosto 2019 per Piccini (Gelbison Vallo D.Lucania): “Per avere, al termine della gara, rivolto gesti offensivi all’indirizzo della tifoseria avversaria”.
A carico di allenatori, squalifica per due gare effettive Manzillo Antonio (Nardò): “Per avere protestato rivolgendo espressione irriguardosa all’indirizzo della Terna Arbitrale, allontanato”.

Per i calciatori, da annotare la squalifica per una gara effettiva a Mennella Antonio (Giugliano).

Per la squadra rossonera, da segnalare la prima ammonizione per Carrotta e Liurni.

Qui il comunicato integrale

redazione ForzaNocerina.it

Back to top button