Ultime news

NOCERINA-GRUMENTUM, 3-1, le pagelle: Carrotta velenoso; Poziello, che assist

Leone 6 Stavolta, il portierino rossonero non compie il miracolo su rigore, ma trova l’aiuto dei legni della sua porta (che lo salvano per ben due volte dalla capitolazione). In quanto alla sua gara, appare in leggera crescita complessiva.

Campanella 5 Il fallo da rigore che permette a Potenza di portare avanti i suoi è netto e ingenuo. Una macchia indelebile sulla sua prestazione.

Mannone 6 Buona gara per il centrale difensivo rossonero. Non è dalle sue parti che arrivano i pericoli maggiori.

Mincione 5 Voto di stima per un ragazzo che, probabilmente, si è dovuto adattare al ruolo di terzino destro. Sempre fuori posizione, lento, impacciato. Potenza ha trovato praterie dalle sue parti.

Landri 5,5 Buona volontà a iosa per il giovanissimo centrale rossonero. Ma, per un ruolo come quello, appare ancora acerbo.

Festa 6,5 Deve partire da dietro, ma trova lo spazio e la volontà per farsi vedere avanti, una posizione di campo che predilige decisamente.

Conte 6 Piacevole sorpresa di giornata. L’esterno destro si fa vedere e punta spesso l’avversario. Un elemento da seguire.

Carrotta 7 Ci prova spesso da lontano, ma la traiettoria velenosa sull’angolo che, complice l’indecisione di Russo, porta alla rete del vantaggio rossonero, vale tutta la sua gara.

Sorgente 7 Nel primo tempo mette in mostra quel pizzico di egoismo che un attaccante deve avere. Nella ripresa mette a segno, con caparbietà, la rete che riequilibra l’incontro.

Liurni 5,5 Si mette in luce davvero poco e, spesso, per lanci sbagliati. Prestazione decisamente da rivedere.

Poziello 6 Poco in mostra durante il primo tempo, offre a Lava un assist da categoria superiore. Con il prosieguo della preparazione potrà soltanto migliorare.

Subentrati

De Siena 6 Entra a inizio ripresa e si rende autore di una buona gara.

Carrafiello 6 Comincia in altro a destra, termina in alto a sinistra. Mette la sua velocità al servizio dei compagni.

Matrone 6 Prende il tempo a Potenza e ne limita totalmente l’azione. Con lui, la retroguardia rossonera acquista personalità e sicurezza.

Lava 7 Praticamente, va in rete al primo pallone che tocca. Una capitalizzazione da centravanti vero.

Corcione ng

Mister Di Costanzo 6,5 La Nocerina accusa un primo tempo nel quale il Grumentum è decisamente padrone del campo. Nella ripresa, complici delle sostituzioni indovinate, la sua squadra prende in mano le redini della partita e ribalta meritatamente il risultato.

S. Russo, ForzaNocerina.it

Back to top button