Ultime news

SALZANO TEAM KO con il Real Angri. Fatali i minuti finali

Dopo la vittoria convincente in quel di Cava di Tirreni il Salzano Team deve fare i conti con un nuovo KO interno, questa volta per mano del Real Angri. Partono forte i ragazzi di mister Caso. Al 5′ Scarpa pesca Trotta che dal limite esterno dell’area lascia partire un diagonale che il portiere ospite devia in angolo. Dal corner Caputo la mette sul dischetto e Stile in perfetta solitudine incredibilmente di piatto alza sopra la traversa. L’incredibile occasione sfumata non demoralizza i nocerini che continuano a premere sull’acceleratore. Al 20’ sugli sviluppi di un calcio d’angolo Bisogni salta due avversari entra in area ma spara addosso al portiere. L’Angri si fa vedere con un paio di conclusioni dalla distanza sulle quali fa buona guardia Barbato preferito a Pisano per difendere i pali. Scorre via il primo tempo con le squadre che vanno al riposo sullo 0-0. Stesso copione nella ripresa con il Salzano Team che crea delle ottime trame di gioco grazie a Satiro e Vitolo che riescono a mantenere la supremazia in mezzo al campo nonostante con il passare dei minuti l’Angri inizia ad avanzare il suo baricentro. Al quarto d’ora della ripresa Satiro attiva Caputo con un bellissimo filtrante, l’attaccante esterno salta un uomo arriva a tu per tu col portiere avversario e riesce a superarlo per il meritato 1-0.

Sulle ali dell’entusiasmo il Salzano Team va vicinissimo al raddoppio alla mezz’ora. Caputo e Satiro orchestrano alla grande sulla trequarti e mandano in porta Boffardi, entrato al posto di Stile, ma l‘attaccante si fa ipnotizzare dal portiere avversario. La prima vittoria casalinga è ad un passo. Ma nei dieci minuti finale accade l’impensabile nonostante un Barbato forma straordinaria salva la porta in due occasioni rendendosi protagonista di due interventi miracolosi. Ma al minuto 89′, sugli sviluppi di un calcio d’angolo, una dormita generale della difesa consente al Real Angri di pareggiare i conti. Quattro minuti più tardi arriva la beffa. Errato disimpegno fuori area di Palumbo che consegna la palla sui piedi di un avversario che lascia partire un tiro su quale nulla può Barbato. Nemmeno il tempo di rimettere la palla a centrocampo che l’arbitro decreta la fine della gara tra l’incredulità generale dei presenti. L’Angri fa bottino pieno a Nocera e conquista i tre punti. Per il Salzano Team tanta rabbia e rammarico per aver buttato via una vittoria che sembrava alla portata di Vitolo e compagni. La prima vittoria tra le mura amiche è ancora rimandata.

Alessandro Oliva, ForzaNocerina.it

Back to top button