Ultime news

SERIE D GIRONE H: il punto sul girone

Ventuno le reti messe a segno nella penultima giornata d’andata del girone H del campionato di Serie D. Giornata ricca di blitz esterni con ben quattro squadre capaci di vincere in trasferta; a completare il quadro due vittorie interne e tre pareggi. Tra i bomber in luce Liurni della Nocerina e Croce dell’Altamura, entrambi autori di doppiette. In classifica marcatori resta in testa Patierno del Bitonto con tredici gol all’attivo; lo tallona a stretta distanza Santoro del Gravina, ancora fermo a quota dodici.

UNA POLTRONA PER DUE – Tornano a far coppia in testa alla classifica Foggia e Bitonto, appaiate in vetta. Questa volta sono i neroverdi a frenare con il pareggio sul campo della Gelbison: al Morra la capolista conduce le danze e passa con il gol del solito Patierno che dal dischetto sembra spianare la strada all’ennesimo successo; ad un quarto d’ora dal termine, però, arriva la doccia fredda con il pari realizzato dall’ex molosso Simonetti. Ne approfitta il Foggia che, pur soffrendo, passa sul campo del Francavilla; a decidere la gara è un’ingenuità di Diop che commette un banale fallo di mano ed offre ai satanelli l’occasione dagli undici metri: dal dischetto Cittadino realizza e regala i tre punti ai suoi.

VOLA IL SORRENTO, RIPARTE IL TARANTO – Prosegue inarrestabile la marcia del Sorrento che conquista il tredicesimo risultato utile consecutivo e sale a quattro punti dalla vetta della classifica. I costieri vincono anche il derby contro il Gladiator, sfida insidiosa al di là della diversa posizione delle due contendenti. A decidere la gara è un gol di Costantino ad inizio ripresa. Scatto d’orgoglio del Taranto che frena il Cerignola. Allo Iacovone partono benissimo gli ospiti che dopo undici minuti sono avanti di due gol grazie a Rodriguez e Sansone; il Taranto però si risveglia ed accorcia con Favetta. Nel finale i rossoblù ottengono un penalty; Cappa respinge la conclusione di Favetta ma Benvegna è il più lesto di tutto e ribadisce in rete.

PROSSIMO TURNO – Ultimo turno del girone d’andata e giornata favorevole per le prime della classe, entrambe impegnate tra le mura amiche. Al Degli Ulivi il Bitonto ospiterà l’Altamura per un derby che può nascondere comunque qualche insidia; allo Zaccheria il Foggia se la vedrà con il Gladiator in una sfida dal pronostico piuttosto chiuso. Drammatica sfida salvezza al Cupolo di Villa d’Agri: di fronte le ultime due della classe, Grumentum ed Agropoli.

Maria Esposito, Forzanocerina.it

Back to top button