Ultime news

SERIE D GIRONE H: il punto sul girone

Ventinove le reti messe a segno nella ventunesima giornata del girone H del campionato di Serie D. Tre le vittorie esterne e quattro quelle interne; due i pareggi a completare il quadro. Bomber di Puglia sugli scudi con ben cinque doppiette: a metterle a segno Sansone del Cerignola, Croce del Team Altamura, Ficara del Gravina, Favetta e Mincica del Casarano. In classifica cannonieri resta in testa Patierno del Bitonto che, come ormai consuetudine, timbra il cartellino e tiene a distanza i rivali.

FUGA PER LA VITTORIA – È proprio il Bitonto la squadra protagonista di giornata: i neroverdi vincono come da pronostico contro l’Agropoli ed allungano sul Foggia, sconfitto a Gravina. Tutto facile per la capolista che passa in avvio con Lattanzio e raddoppia prima dell’intervallo con Gianfreda; nel finale arriva anche il sigillo del bomber Patierno che firma lo 0-3 e chiude la pratica. Un successo reso ancora più importante dallo stop del Foggia che cade a Gravina: la gara si mette subito male per i satanelli che al quarto d’ora restano in dieci per il rosso all’estremo difensore Fumagalli; i padroni di casa approfittano della superiorità numerica e colpiscono con Ficara che sigla un gol per tempo e fissa il 2-0 finale. Un risultato che lascia i rossoneri a cinque punti dalla vetta.

INARRESTABILE SORRENTO, CERIGNOLA A FARI SPENTI – Continua il volo del Sorrento che trionfa nell’anticipo sul campo del Fasano: i pugliesi fanno la voce grossa in avvio col gol di Titarelli ma la squadra di Maiuri si mostra solida e ribalta il risultato con le reti di La Monica e di Bonanno; un 1-2 che proietta i costieri in seconda posizione, consentendo alla formazione campana di scavalcare il Foggia. Resta assolutamente in corsa per la promozione anche il Cerignola che batte senza problemi il Brindisi. I gialloblù restano in dieci per oltre un’ora ma non fanno una piega e battono per 4-1 i biancazzurri; a segno Longo, Sansone per due volte ed il cubano Rodriguez.

PROSSIMO TURNO – Turno sulla carta favorevole per la capolista Bitonto che al Degli Ulivi ospiterà la Nocerina; una gara da vincere per i neroverdi che sperano in buone notizie dallo Zaccheria dove il Foggia ospiterà l’Audace Cerignola per una sfida di vertice che potrebbe fornire già un verdetto importante in chiave promozione diretta. Gara tosta anche per il Sorrento: al Campo Italia arriverà il Taranto.

Salvatore Russo, Forzanocerina.it

Back to top button