Ultime news

SI SALVI CHI PUÒ: arrivano i primi tre punti, finalmente!

Dopo oltre quattro mesi, ben diciassette giornate di campionato, la Nocerina torna a conquistare i tre punti tra le mura amiche. Era ora! Questa boccata d’ossigeno, oltre a dare linfa alla classifica, che resta però sempre molto deficitaria, può rappresentare una grossa iniezione di fiducia per tutto il gruppo. Contro l’Altamura arriva anche la prima storica vittoria casalinga del duo Cavallaro-Esposito.

LA SALVEZZA PASSA PER IL SAN FRANCESCO.  Ora però non bisogna più fermarsi. Il calendario parla chiaro, la Nocerina ha la possibilità di conquistare la salvezza tra le mura amiche, il San Francesco deve ritornare ad essere un fortino per la compagine rossonera, ovvio, notevole importanza riveste anche la prossima trasferta a Francavilla in Sinni. Ritornare dalla Basilicata con un vantaggio in classifica sulla squadra rossoblu, rappresenterebbe un passo importante per evitare il baratro della retrocessione diretta.

QUALE FUTURO? Una salvezza, che deve essere conquistata a tutti i costi, ma che, sia chiaro, assolutamente non rappresenta il superamento dell’esame di riparazione per una società che oramai non gode della fiducia del popolo rossonero. Il futuro del sodalizio rossonero, almeno nell’immaginario collettivo, passa per un dietrofront dell’attuale proprietà, che ha dimostrato a chiare lettere di essere inadeguata per una piazza storica come quella rossonera. L’ostinazione, palesata a più riprese dal patron Maiorino, nel voler continuare a guidare questa società, rappresenta, per il tifoso molosso, il cielo cupo all’orizzonte. L’auspicio e che possa rivedere le sue posizioni e decisioni, lasciando campo ad altri interessati, che non sembrano mancare. Forza Nocerina.

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it

Back to top button