Ultime news

TRIPLICE FISCHIO: il dodicesimo centro di Liurni vale tre punti fondamentali per tornare a sperare

Dopo la sconfitta di Vallo della Lucania , la Nocerina vince una partita fondamentale per la lotta salvezza contro l’Altamura. Al San Francesco finisce 1-0 per i molossi grazie ad un gran goal di Lorenzo Liurni.

IL PROTAGONISTA. Il migliore in campo dei rossoneri è senza dubbio Lorenzo Liurni.  Il capocannoniere della Nocerina risulta ancora una volta decisivo per la sorti della Nocerina. Il goal  numero 12 in campionato fa esplodere il San Francesco regalando una vittoria importantissima ai molossi, la prima del 2020, la prima della gestione Esposito-Cavallaro che consente alla Nocerina di superare in classifica il Francavilla, proprio alla vigilia di uno scontro diretto che risulterà inevitabilmente decisivo. Menzione d’onore anche per Emanuele D’Anna che, a discapito della non più giovane età, corre come un forsennato sulla fascia di competenza. Peccato per l’espulsione rimediata nel finale di gara che lo costringerà a saltare la delicata trasferta di domenica.

IL MOMENTO CHIAVE. Minuto 86′, Dieme spizza il pallone, la sfera arriva a Liurni che dopo un dribbling trova il sinistro vincente che consente alla Nocerina di aggiudicarsi lo scontro diretto con l’Altamura. Una liberazione per i molossi che tornano alla vittoria dopo un intero girone.

DIETRO LA LAVAGNA. In ginocchio sui ceci questa volta ci va il tecnico ospite Monticciolo. Stiamo ancora cercando di capire i motivi che lo hanno indotto al minuto 63′ a richiamare in panchina Pollidoro. L’ex Cerignola, fin quando resta in campo, gioca una partita gagliarda. Dalle sue parti non si passa, è un muro invalicabile per gli avanti rossoneri. Uscito lui dal campo l’Altamura inizia a sbandare, presta il fianco all’arrembaggio della Nocerina e subisce il goal che deciderà poi la gara.

Lorenzo Panariti – Sabatino Frasci, ForzaNocerina.it

Back to top button