dalla Società

TRIPLICE FISCHIO: derby lesto col Giugliano

Dura molto poco l’esordio in campionato degli uomini di mister Cavallaro, appena tredici minuti e la pioggia incessante inducono l’arbitro a rinviare il match.

IL PROTAGONISTA – Meno di un quarto d’ora è difficile per giudicare un calciatore, soprattutto se si tratta di un under, Mario Cappa classe 2000, giovane portiere dei molossi neutralizza nei pochi minuti disputati l’attaccante ospite Orefice lanciato a rete da un suo compagno di squadra, distendendosi alla sua sinistra e soffiando la palla al centravanti vesuviano. Intervento miracoloso che salva il risultato. CHI BEN COMINCIA…

IL MOMENTO CHIAVE – Minuto numero 13, l’arbitro Bracaccini porta alla bocca il fischietto ed indica ai capitani delle due squadre di fare rientro negli spogliatoi. Si conclude cosi l’esordio dei molossi in campionato. Un nubifragio abbattutosi sulla città, dalle ore immediatamente precedenti alla gara e continuato fino alla sera, non ha dato alcuna scelta a direttore di gara se non quella di riprendere l’evento in tempi diversi. ESORDIO BAGNATO, ESORDIO…

DIETRO LA LAVAGNA – In campo si? In campo no?  Sembra che il corona virus prediliga i fotografi e la serie D, visto che quest’ultimi dalla serie A fino alla Lega Pro possono assistere e svolgere il proprio lavoro stando a bordo campo, mentre nei campionati di LND devono stare in tribuna lottando contro la perfidia della prospettiva. COERENZA VATTENE VIA!

Fabio Vicidomini, ForzaNocerina.it

Back to top button