Ultime news

L’AVVERSARIO, il Savoia di mister Aronica

L’avversario della compagine allenata da Mister Giovanni Cavallaro sarà l’Unione Sportiva Savoia 1908. La squadra oplontina, la scorsa stagione, prima dello stop del campionato causata emergenza pandemica, era giunta al secondo posto del girone I condotto e poi vinto dal Palermo a seguito della sospensione della quarta serie calcistica italiana.
Messa in archivio la scorsa stagione, la nuova si è aperta con una novità in panchina considerato che i biancoscudati in questa stagione sono guidati da Salvatore Aronica. L’ex difensore del Napoli è alla prima esperienza da allenatore di prima squadra dopo aver allenatore dapprima la Berretti e poi l’Under 17 del Trapani.
Mister Aronica ha a disposizione una compagine tra le prime in lizza per lottare per la promozione diretta così da permettere alla città di raggiungere la Serie C che manca ormai dal fallimento del 2015. L’organico è costituito da un’età media di 22,6 anni ma non mancano gli over che garantiscono amalgama nello spogliatoio ed esperienza per una maglia con una storia calcistica importante. I giocatori di esperienza sono Luigi Manzo, Luca Orlando, Angelo Scalzone, Salvatore D’Ancora. Il difensore centrale tra le altre ex Nocerina, classe ’85, è arrivato alla corte di Aronica quest’estate dopo aver passato le ultime due stagioni prima a Mantova e poi a Taranto. Garantisce esperienza e solidità al reparto arretrato della squadra che gioca le partite di casa all’Alfred Giroud. Un altro elemento importante è Luca Orlando, classe ’90, l’attaccante nativo di Salerno, ex di Paganese, Casertana e Matera costituisce un duetto per niente male con Kyeremateng che ha timbrato il tabellino nella prima giornata. Continuando troviamo Angelo Scalzone, anch’egli attaccante, classe ’89, che domenica scorsa nella partita contro il Monterosi ha rimediato un’espulsione diretta che lo costringerà a saltare la partita con la Nocerina. Stessa sorte è spettata a Salvatore D’Ancora, classe ’95 ex Brindisi che, nel giro di 15’ minuti, si è visto sventolare due cartellini gialli dall’arbitro della sfida contro la formazione viterbese del Monterosi.
Un under da segnalare è l’ex Antonio Mosca. il giovane millennial è passato quest’anno dalla Nocerina al Savoia. Se Forzanocerina ha da poco spento le sue prime 20 candeline, l’ultimo confronto tra Savoia e Nocerina al Giroud risale al 4 marzo 2001 quando gli Oplontini vinsero per 3-1. Le reti furono siglate da Antonaccio, Frezza e Kanyengele per i bianchi, mentre per la squadra rossonera guidata da Donato Anzivino segnò Marco Ciardiello. Non ci resta che aspettare domenica per rivivere un derby che manca da molti anni però l’unico neo a margine di questa partita è la mancanza di pubblico che sicuramente avrebbe potuto portare gli equilibri del confronto da un lato o dall’altro.

Nello Orefice, ForzaNocerina.it

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

Back to top button