Ultime news

NOCERINA-TORRES 2-0, le pagelle: Manoni e Donida su tutti

Cappa 6 Impegnato raramente, più che altro in uscita, nell’economia generale della gara è poco più di uno spettatore non pagante.

Rizzo 6,5 Gara più che positiva per il neo difensore rossonero. Un elemento su cui fare affidamento  nel corso della stagione.

Morero 6,5 Guida la difesa con l’esperienza di un veterano. La fascia di capitano lo rende leader non solo del reparto arretrato.

Donida 7 Può dividere con Manoni la palma di migliore in campo. Puntuale nelle chiusure, non lesina mai fiato e si fa sentire anche in avanti ogni volta che serve.

Manoni 7 Due assist e un gol mancato sono il bottino di un giocatore che non si è risparmiato mai durante la gara. I cross perfetti per le teste di Diakité e Katseris hanno permesso di mettere in ghiaccio un risultato per nulla scontato

Cuomo 5,5 Prestazione decisamente in ombra per il giovane centrocampista. Forse, l’esordio in un campo importante davanti al pubblico amico gli ha giocato un brutto scherzo. Emmanuel ha i numeri per fare meglio.

Vecchione 6,5 Altra sorpresa positiva di giornata. Il ventunenne numero 4 mette da parte l’anagrafe e sciorina una prestazione da veterano. Cala un po’ nella ripresa, ma ci può stare.

Bottalico 6 Gara caratterizzata da un po’ di nervosismo per il centrocampista pugliese. Va bene la cattiveria agonistica, ma dev’essere dosata, soprattutto in una squadra che ha mostrato un certo feeling nei confronti dei cartellini.

Katseris 7 Esordio dal primo minuto con gran bel gol per l’attaccante greco. Partito in sordina, cresce col passare dei minuti, mettendo in mostra qualche numero nella ripresa. Un ragazzo da tenere d’occhio.

Dammacco 6 Prestazione meno brillante del “solito” per il numero 10. Prova a farsi trovare pronto in area in un paio di occasioni, ma non riesce a impensierire Drago come avrebbe voluto.

Diakité 7 L’inizio gara non è propriamente positivo. Cresce dopo il gol. Nella ripresa spreca, con un assist maldestro, il contropiede che avrebbe potuto chiudere definitivamente la gara.

Subentrati

Talamo 6 Conscio di aver perso la testa a Lanusei, entra in campo con la voglia di dimostrare di che pasta è fatto. Avrebbe anche potuto segnare se Diakité avesse calibrato meglio l’assist.

Esposito 6 Chiamato a dare una mano ai compagni, fa il suo dovere con diligenza.

Donnarumma 6 Entra in campo per pochi minuti, ma mette in mostra tanta volontà e una buona tecnica.

Impagliazzo ng

Pisani ng

Mister Cavallaro 7 Nei primi minuti di gioco la Torres chiude la Nocerina nella sua metà campo. La squadra rossonera tiene botta finché passa, anche un po’ a sorpresa, in vantaggio. Poi trova un meritato raddoppio. Medesimo copione nella ripresa, con la Torres che dirige il gioco nel primo quarto d’ora, ed è fortunata se, prosieguo della gara, la Nocerina non riesce a dilagare.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it

What do you want to do ?

New mail

Back to top button