Ultime news

SERIE D GIRONE G: Il punto sul girone

Giornata monca quella andata in scena nel week-end per il girone G del campionato di Serie D; ben cinque le sfide rinviate a causa dell’emergenza Covid, più della metà delle gare che si sarebbero dovute disputare per il quinto turno. Rinviate all’11 Novembre, salvo ulteriori indicazioni, le sfide Nocerina – Nola, Artena – Sassari Latte Dolce, Muravera – Giugliano e Monterosi – Team Nuova Florida. A data da destinarsi, invece, la gara tra Insieme Formia e Gladiator. Una serie di partite da recuperare che, inevitabilmente, disegnano una classifica interlocutoria, almeno per il momento.

LATINA FORZA TRE – Vittoria netta per il Latina che nell’anticipo del Sabato strapazza senza patemi una Torres sempre più in crisi. Bastano solo cinque minuti ai pontini per mettere la gara in discesa: una topica difensiva da via libera a Di Renzo che ringrazia e porta i suoi in vantaggio. In avvio di ripresa i laziali mettono la gara in ghiaccio con la doppietta dello stesso Di Renzo, bravo a ribadire in rete dopo una respinta corta dell’estremo difensore sassarese. Ad un quarto d’ora dal termine arriva anche il tris di Tortolano che fissa il 3-0 finale; un risultato che, complici i rinvii delle sfide altrui, consente ai nerazzurri di tornare a respirare l’aria di testa.

SAVOIA CORSARO – Più complicato il pomeriggio del Savoia che allo Zoboli, contro un coriaceo Carbonia, rischia di andar sotto: al quarto d’ora Bagaglini insacca per i sardi con un bel colpo di testa ma la rete viene annullata per fuorigioco. Scampato il pericolo i bianchi si rimettono in riga e pochi minuti dopo passano con la zampata di Kyeremateng, lesto a scagliare un pallone vagante alle spalle di Carboni. I padroni di casa provano a reagire ma nel finale di tempo arriva il contropiede dello stesso bomber di origini ghanesi che si invola ed insacca, anche grazie ad una deviazione. È la rete che fissa il 2-0, risultato che non cambierà più fino al triplice fischio.

PROSSIMO TURNO – Il prossimo turno resta in programma al momento per l’1 Novembre; se ne saprà di più, però, nelle prossime ore, quando la Lega Nazionale Dilettanti, dopo aver raccolto le indicazioni delle società, si pronuncerà sull’eventuale stop. Se il campionato dovesse proseguire il match clou sarà la trasferta del Latina impegnato in Sardegna, al Lixius di Lanusei; più agevole, almeno sulla carta, il compito del Savoia che ospiterà al Giraud di Torre Annunziata l’Arzachena. A prescindere dalle decisioni della Lega c’è una sfida a forte rischio, quella di Santa Maria Capua Vetere tra Gladiator e Nocerina; ancora attivo il focolaio che ha costretto i casertani a due rinvii consecutivi.

Maria Esposito, Forzanocerina.it

Back to top button