Ultime news

NEW TEAM FLORIDA-NOCERINA 1-2, Diakité al fotofinish

NUOVA FLORIDA 1

NOCERINA 2

NUOVA FLORIDA (4-3-3): Giordani; Tamburlani, Porfiri (dal 93’ st Oliana), Vannucci, Moretti; Iacoponi, Miola, De Marchis; Capparella (dal 87’ st Pallocca), De Costanzo (dal 66’ st Gambioli), Coratella (dal 78’ Scognamiglio). In panchina: D’Adamo, Oliana, Mascolo, Stefani, Contini, Barba. Allenatore: Bussone.

NOCERINA (3-5-2): Cappa; Rizzo, Morero, Donida; Bottalico (dal 46’ st De Iulis); Katseris, Vecchione, Cuomo, Manoni; Diakitè, Dammacco (dal 82’ st Garofalo). In panchina: Volzone, Pisani, Impagliazzo, Improta, Esposito, Fois, Donnarumma. All. Cavallaro.

ARBITRO: sig. Mauro Gangi di Enna. Assistenti: Siracusano e Giorgetti

RETI: 62’ De Iulis (N), 65’ Coratella (NF), 94’ Diakite (N)

NOTE. Giornata di sole. Terreno di gioco in buone condizioni. Ammoniti: Capparella (NF), Gambioli (NF), Porfiri (NF). Angoli: 1-10. Recupero: 0′ – 4′

Prima vittoria esterna per la Nocerina di Cavallaro che, grazie al blitz firmato da Diakité all’ultimo secondo, conquista l’intera posta in palio al Mazzucchi di Ardea. Ritorno in campo felice per i rossoneri che all’ultimo respiro riescono ad avere la meglio sui laziali del Nuova Florida. Un gol di Diakitè nel finale lancia i molossi verso le zone alte della classifica e fa sognare i tifosi rossoneri. Nocerina che torna in campo dopo quasi due settimane dopo il rinvio della gara contro il Sassari Latte Dolce, mister Cavallaro, opera diversi cambiamenti rispetto all’ultima gara disputata contro il Gladiator. Chance dal primo minuto per Dammacco e Manoni; mentre partono dalla panchina De Iulis e Garofalo. Solita disposizione in campo con il collaudato 3-5-2 che vede in Diakite e Dammacco i terminali offensivi. Il tecnico dei padroni di casa risponde con un coperto 4-3-3 che vede in De Costanzo il faro della manovra avanzata.
Partono bene i molossi che creano la prima occasione con Diakitè che, al 6’ minuto, approfitta di un errato disimpegno della retroguardia di casa e spara alto da buona posizione. La reazione del New Team Florida arriva tardi, ci prova Porfiri di testa al 28’ ma la palla finita lato. La prima frazione di gioco si chiude senza particolari emozioni fino al 43’, quando Dammacco, solo davanti a Giordani, gli calcia il pallone tra le mani.

Più vivace la ripresa, Cavallaro inserisce De Iulis e la musica cambia. Dopo tre minuti, però, Coratella si libera in area e batte a rete, ma la palla termina al lato. Ci prova De Iulis al 51’ con una sforbiciata, ma la conclusione è leggermente alta. La partita si anima con occasioni da entrambe le parti. Al 60’ De Costanzo si invola in area rossonera con Cappa che riesce a bloccare. Al 62’ arriva il vantaggio rossonero. De Iulis riceve palla sulla trequarti, si libera di un avversario e calcia a rete, battendo imparabilmente il portiere Giordani. La risposta dei padroni di casa è immediata.

Coratella lasciato solo in area di rigore, batte Cappa col più classico dei “rigori in movimento”. Tocca agli ospiti farsi vivi dalle parti degli ospiti, con Diakitè che si vede ribattute due conclusioni ravvicinate, prima di testa e poi dal difensore Porfiri. Al 73’ Cappa compie un vero miracolo sul tiro di Capparella dal limite dell’aera. Successivamente è Katseris a provarci da lontano, con una conclusione angolata ma debole. Quando corre il 95’, Diakitè sfrutta una errata ripartenza dei padroni di casa e fredda Giordani regalando i tre punti ai molossi. A fine partita, si accenda un parapiglia tra le squadre, prontamente sedata dalle forze dell’ordine presenti allo stadio.

Maria Esposito,Forzanocerina.it

Back to top button