Ultime news

NOCERINA, Cavallaro: “Ai punti avremmo meritato di più”

C’è scoramento in casa Nocerina al termine dei novanta minuti contro il Gladiator. Nonostante un primo tempo chiuso in svantaggio, gli uomini di Cavallaro hanno saputo reagire nella ripresa pareggiando grazie al sigillo di Diakitè ed andando più volte vicini al sorpasso. Il goal di Marzano allo scadere ha tuttavia spento ogni velleità della formazione molossa: “Siamo rammaricati, perché comunque venire qui e giocare a viso aperto contro una buona squadra, allenata bene, aggressiva e ben messa in campo non è da tutti – le dichiarazioni a caldo del tecnico rossonero – I primi venti minuti della prima frazione sono stati giocati su buon livello, e solo la loro rete ci ha un attimo creato qualche difficoltà. Dopo il pari, però, siamo più volte stati vicini a ribaltarla, ci credevamo davvero. Quella rete sul finale ci ha tagliato le gambe e, pur provando a recuperarla nei restanti minuti, non avevamo più le forze per controbattere”.

LA SFIDA. Un pari, a detta del trainer siciliano, che va stretto ai suoi ragazzi: “Abbiamo fatto un secondo tempo di altissimo livello, il migliore fino ad ora – chiosa – Non siamo i candidati a vincere il campionato, ma con oggi abbiamo dimostrato di non voler nemmeno essere comparse o meteore in questo torneo”.

Salvatore Russo, ForzaNocerina.it

 

Back to top button