Ultime news

TRIPLICE FISCHIO: Nocerina, sconfitta immeritata, ma serve più cattiveria!

Seconda sconfitta esterna in un derby per la Nocerina. Se in occasione della gara di Torre Annunziata la sconfitta fu meritata, ciò non vale per la gara di ieri. Dopo un primo tempo meno brillante, la squadra di Cavallaro ha alzato la testa nella ripresa, conquistando un pari che non è bastato.

IL PROTAGONISTA – Ha agito sia da rifinitore che da finalizzatore, Adama Diakité. Il colored rossonero, alla sua terza marcatura stagionale, ha lavorato tanto per i suoi compagni di squadra. Nel primo tempo, dopo aver servito a De Julis un bel pallone in area di rigore, ha subito un brutto fallo inspiegabilmente ignorato dal signor Torreggiani di Civitavecchia. Nella ripresa ha sfruttato al meglio la punizione di Manoni regalando ai compagni un pareggio meritato. Pochi minuti dopo, ha servito una bella palla a Dammacco, peccato che l’attaccante rossonero sia inciampato poco prima di provare a battere Fusco.

IL MOMENTO CHIAVE – Corre il 25° minuto della ripresa. Clemente Santonastaso, allenatore dei sammaritani richiama in panchina Barbetta e Ferraro per Strianese e Del Sorbo. Qualche minuto dopo inserisce anche Marzano. I nerazzurri iniziano a guadagnare metri di terreno e, complice il calo della Nocerina, trovano la rete di un insperato vantaggio. La squadra di Cavallaro, tutto sommato, stava giocando bene e aveva sfiorato il raddoppio. Con un pizzico di cinismo in più, avrebbe potuto conquistare almeno un punto.

DIETRO LA LAVAGNA – Se bisogna trovare un difetto alla Nocerina di ieri, è stato l’atteggiamento tenuto dai molossi negli ultimi minuti della gara. Sotto di un gol, i ragazzi di Cavallaro hanno continuato a far ripartire la manovra dal basso, rallentandola nel momento in cui bisognava, invece, alzare quanto più possibile il baricentro. Con un pizzico di cattiveria agonistica, i molossi avrebbero potuto evitare la seconda sconfitta consecutiva in un derby disputato fuori casa.

Salvatore Russo, ForzaNocerina.it

Back to top button