Ultime news

MURAVERA-NOCERINA 1-0: molossi beffati allo scadere. La decide Vignati

MURAVERA 1

NOCERINA 0

MURAVERA: Vandelli, Pani, Loi, Geroni, Vignati, Moi ( 77′ Legal), Cadau, Kujabi, Pinna, Ahmed (61′ Nurchi) , Virdis. A disp. Floris, De Martis, Lampis, Legal, Masia, Mereu, Nurchi, Satta, Zedda. All. Francesco Loi

NOCERINA: (3412); Volzone; Rizzo, Morero (68′ Impagliazzo) , Donida; Vecchione, Donnarumma, Cuomo (75′ Fois), Katseris (5′ Massa) ; Dammacco ( 71′ Manoni) ; Diakitè, De Iulis ( 86′ Bottalico). A disp. Cappa, Improta, Petito, Garofalo. All. Giovanni Cavallaro

MARCATORI: 94′ Vignati

ARBITRO: Sig. Emanuele Tartone della sezione di Frosinone. Assistenti:  Sig. Marco Giudice di Frosinone, sig. Massimiliano Starnini di Viterbo.

NOTE: Pomeriggio nuvoloso. Partita giocata a porte chiuse. Ammoniti: 13′ Rizzo (N), 30′ Pani (M), 41′ Donnarumma (N), 68′ Diakitè (N) Calci d’angolo: 3-4. Recupero: 2′ pt, 5′ st

MURAVERA. Finisce una rete a zero per i padroni di casa, con un gol allo scadere del capitano Vignati. Partita brutta, con occasioni da gol pericolose in prevalenza della squadra di casa. Si conferma il trend negativo degli uomini di Cavallaro, che da inizio campionato hanno mostrato diverse difficoltà lontani dal Novi di Angri, vincendo solo una gara, allo scadere.

PRIMA FRAZIONE DI GIOCO CON POCHE OCCASIONI, KATSERIS SI FA MALE DOPO SOLI TRENTA SECONDI.  Giovanni Cavallaro in terra sarda, scende con gli stessi undici, della gara casalinga con l’Arzachena. Dopo soli 30 secondi però, dopo un contrasto di gioco, Katseris è costretto a lasciare il campo a Massa, perdendo cosi’ dal punto di vista offensivo. Il primo tiro in porta è di marca rossonera, con De Iulis, che prova direttamente da calcio di punizione, ma la palla finisce alta sopra la traversa. Ancora Nocerina, al 24′ Dammacco, riceve al limite dell’area, e calcia in porta, sfiorando la traversa alle spalle di Vandelli. Alla mezz’ora, il muravera prova la prima conclusione verso la porta rossonera con Geroni, che di poco, non riesce a trovare il gol del vantaggio. Al 40′ risponde la Nocerina di nuovo con De Iulis, che prova ancora a calciare dal limite, ma la palla finisce centralmente nelle mani del portiere sardo. Grande palla gol per il Muravera, il solito Gironi, prova da calcio piazzato, con Volzone che deve compiere un miracolo per non concludere la prima frazione di gioco in svantaggio.

INIZIA FORTE IL MURAVERA, CHE AL 94′ TROVA IL GOL VITTORIA. Parte subito forte il Muravera che dopo tre minuti sfiora  il vantaggio, con un colp0 di testa sugli sviluppi di calcio d’angolo, ma Volzone si fa trovare nuovamente pronto a difendere la sua porta. La gara si addormenta, vittima di una infinita girandola di cambi e diverse ammonizioni. Si risveglia al 45′, quando un calcio d’angolo battuto da donnarumma, mette Rizzo a tu per tu con il portiere, ma il difensore rossonero spara clamorosamente alto. Gol mangiato, gol subito. Al 94′ da un punizione sul versante destro di attacco sardo, Vergati prende il tempo a tutti, e realizza il gol vittoria, che condanna una Nocerina che in trasferta lascia decisamente a desiderare.

Francesco Federico De Filippis, ForzaNocerina.it

Back to top button