Ultime news

NOCERINA-CASSINO 3-1, le pagelle: Talamo mattatore; Diakité spento

Cappa 6 Mostra ancora insicurezza nelle uscite. Ma tra i pali si sente molto più a suo agio. Nel primo devia sulla traversa un tiro di Orlando. Nella ripresa salva su Lucchese tutto solo davanti a lui.

Rizzo 7 Quando viene chiamato a indossare la casacca da titolare dà sempre il suo contributo alla squadra. Il gol, nel finale, oltre a sigillare i tre punti, è un giusto premio per lui.

Impagliazzo 6 Eredita la posizione di Morero, centrale nella difesa a tre. Spesso è chiamato a fare gli straordinari da un Cassino ottimamente messo in campo.

Garofalo 5,5 Non ama giocare nella difesa a tre, posizione nella quale va spesso in sofferenza. Concede agli avversari un evitabilissimo rigore.

Vecchione 5,5 Da esterno non si trova a suo agio. Cresce quando, nel finale Fois rileva la sua posizione e può occupare una zona del campo più congeniale alle sue caratteristiche.

Esposito 5,5 Appare ancora acerbo, soprattutto negli atteggiamenti (del resto, l’anagrafe parla chiaro). Ha le potenzialità per crescere.

Donnarumma 5,5 Gara complicata per lui, spesso troppo solo contro l’ottimo centrocampo dei ragazzi in maglia bianca.

Dammacco 5,5 Fa tanto, tantissimo movimento palla a terra, ma i risultati sono pochi.

Katseris 6,5 Vince agevolmente tutti i duelli con Raucci. Cala quando Grossi gli cambia l’avversario. Cerca ossessivamente la giocata palla a terra. A volte bisogna ragionare di più.

Talamo 7,5 Pronti, via, gol. Sfrutta al massimo le due occasioni che gli capitano tra i piedi: l’assist di Katseris nei primi secondi e il rigore nella ripresa che si impone di tirare.

Diakité 5,5 Appare in difficoltà per tutta la gara. Avrebbe sulla testa l’occasione per portare a due i gol della sua squadra, ma spreca sottoporta. Una giornata no ci può anche stare.

Subentrati

Fois 6,5 Dà quella vivacità che alla fascia destra della Nocerina serviva come il pane.

De Iulis 6 Entra in campo per lottare e non si risparmia mai.

Donida 6,5 Rileva la posizione in campo di Garofalo dando solidità alla difesa rossonera.

Manoni ng

Massa ng

Mister Cavallaro 7 Contro il Cassino non va in scena la migliore Nocerina stagionale. Dopo un un inizio stentato, i cambi di mister Grossi fanno rialzare la testa agli ospiti. Nella ripresa, anche le sostituzioni del trainer rossonero spingono la gara verso un’altra direzione, portando tre punti che rendono la classifica rossonera davvero interessante.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it

Back to top button