Ultime news

NOCERINA-VIS ARTENA 1-2. le pagelle: Diakité sfortunato; De Iulis ancora in gol

Volzone 6 Incolpevole sia sul rigore di Ingretolli che sul raddoppio di Carbone. Nel resto della gara, più che altro sventa tiri dal limite degli ospiti.

Impagliazzo 6 La sua gara, per scelta tecnica, dura solo un tempo. Finché e in campo fa sentire la presenza agli avversari. Lascia posto all’esordio di Sandomenico.

Morero 5,5 Alterna giocate eleganti a qualche svarione. Nella parte del campo in cui gioca lui c’è bisogno di maggiore concentrazione.

Donida 6,5 Molla solo quando è costretto a lasciare il campo a Saporito. Oggi è uno dei migliori dei suoi.

Vecchione 5 Inizia a prendere confidenza col ruolo di esterno. Arriva anche più volte al cross. Ma deve ancora “calibrare” il piede.

Dammacco 4,5 Non entra mai in partita. Da quando veste la maglia rossonera, questa è la prestazione peggiore in assoluto. Una gara no da dimenticare presto.

Donnarumma 6 Ancora una gara di sacrificio per il centrocampista di Gragnano. 

Cuomo 6 È uno dei pochi rossoneri a tentare il tiro da fuori. All’ultimo secondo avrebbe la palla giusta per trovare il pari, ma tira completamente al lato da buona posizione.

Manoni 5 Forse la posizione in campo non gli è congeniale, ma si fa vedere raramente.

Katseris 5,5 Sul voto pesa il rigore che, nel corso del primo tempo regala, agli ospiti. Cerca di riscattarsi con qualche bella discesa sulla fascia sinistra.

Diakité 5,5 Si vede raramente, ma in delle sortite indirizza, praticamente da terra, un pallone lemme lemme che torna tra le braccia di Manni dopo aver colpito il palo. 

Subentrati 

Sandomenico 6 Buon esordio per l’ex Turris che mostra di avere i numeri per diventare un’arma importante a favore della squadra rossonera.

De Iulis 6,5 Ancora un gol per l’attaccante romano che sveglia i suoi quand’è, ormai, troppo tardi.

Saporito ng

Sorgente ng

Mister Cavallaro 5,5 Prima sconfitta interna del campionato per la Nocerina. Nel primo tempo, Vecchione sulla fascia e un Manoni schierato sulla mediana, non rendono come dovrebbero. Nella ripresa la squadra paga l’eccessiva imprecisione sotto porta.

Maria Esposito, ForzaNocerina.it

Back to top button