Ultime news

NOCERINA-GLADIATOR 2-1: la doppietta del solito El Bakhtaoui regala i tre punti ai rossoneri

NOCERINA 2

GLADIATOR 1 

NOCERINA (352): Volzone; Rizzo, Morero, Donida; Katseris, Petito ( 88′ Fois), Donnarumma, Cuomo ( 6′ Sorgente)(74′ Esposito), Garofalo; Dammacco ( 67′ Manoni), El Bakhtaoui ( 85′ Talamo). A disp. Sicignano, Sandomenico, De Iulis,  Fois, Saporito. All. Giovanni Cavallaro

GLADIATOR (4312): Fusco; Ciampi, Sall, Maraucci, Di Finizio; Coppola (61′ Mascolo) , Caruso, Marzano (77′ Esposito); Cataruozzolo (46′ Falco); Strianese, Arrivoli (50′ Altomare). A disp. Maione, Landolfo, Rivieccio, Salese, D’errico. All. Alessio Martino

MARCATORI: 47′ El Bakhtaoui (N), 81′ El Bakhtaoui (N), 90′ Maraucci (G)

ARBITRO: Sig. Andrea Migliorini della sezione di Verona. Assistenti: Sig. Emilio Guido Leonardi della sezione di Ostia Lido, sig. Francesco Raccanello della sezione di Viterbo.

NOTE: Pomeriggio soleggiato. Gara giocata a porte chiuse. Ammoniti: 40′ Marzano (G), 57′ Caruso (G), 67′ Sorgente (N) Calcio D’angolo: 8-3  Recupero: 3’pt, 5′ st

ANGRI. Grazie alla doppietta del sempre più determiante El Bakhtaoui la Nocerina batte 2-1 il Gladiator e raggiunge quota 40 punti  in classifica consolidano il quarto posto il classifica. Inutile il gol nel finale di Mararucci.

OCCASIONI PER AMBO LE PARTI, MA IL PUNTEGGIO E’ FERMO SULLO 0-0. Mister Cavallaro per la gara odierna effettua diversi cambi rispetto al pareggio infrasettimanale con il Giugliano. Torna tra i pali Volzone, Garofalo riprende la corsia mancina ed in avanti fuori De Iulis con un attacco inedito formato da Dammacco ed El Bakhtaoui. Dopo i primi minuti di studio tra le due compagini, la Nocerina è costretta ad un cambio forzato, con Cuomo costretto ad uscire in barella, che lascia il posto a Sorgente. La prima vera occasione da gol è nerazzurra. Al 10′ Di Finizio dopo una azione personale sulla corsia di destra, lascia partire un cross per Coppola, che impatta perfettamente, sfiorando il palo alla sinistra di Volzone. La risposta rossonera arriva al 22′ con un cross di Petito dalla trequarti, che pesca da solo in area il neo entrato Sorgente, che però in girata non riesce a trovare il gol del vantaggio. Altra grossa palla gol per gli ospiti arriva al 38′ con Cataruozzolo che sfrutta una indecisione al limite dell’area di Morero, e lascia partire un fendente verso la porta, ma Volzone è bravissimo a respingere sulla sua destra. L’ultima occasione della prima frazione è di marca rossonera. Al 44′ Katseris imbecca in profondità Petito, che dalla destra crossa per l’accorrente El Bakhtaoui, che però di testa non riesce ad impensierire Fusco. Finisce a reti bianche la prima frazione di gioco.

LA DOPPIETTA DEL SOLITO EL BAKHTAOUI NELLA SECONDA FRAZIONE, REGALA I TRE PUNTI AGLI UOMINI DI CAVALLARO. Pronti-via, Nocerina in vantaggio. Al 2′ minuto, Katseris si inserisce in area di rigore e dopo aver vinto un rimpallo, serve all’altezza del dischetto dell’area di rigore El Bakhtaoui, che insacca alla destra del portiere, il più facile dei gol. La reazione degli ospiti tarda ad arrivare, ma la Nocerina da sola per poco non combina la solita frittata. Al 62′ Volzone nel tentativo di rinviare colpisce il neo entrato Altamura, ma per fortuna il rimpallo non regala il gol del pareggio al Gladiator. Al 78′ Esposito, subentrato a Sorgente, calcia dal limite dell’area ma la sua conclusione viene respinta ottimamente da Fusco. Minuto 81′ la Nocerina raddoppia. Petito si incunea in area di rigore ma viene atterrato, per il signor Migliorini non ci sono dubbi, calcio di rigore. Dal dischetto si presenta El Bakhtaoui che di potenza realizza alla sinistra di Fusco. Sesto gol in quattro partite per il fantasista rossonero. La partita sembra chiusa ma la Nocerina al 90′ subisce il classico gol da calcio piazzato. Angolo di Mascolo dalla sinistra, che trova Maraucci che da pochi passi riapre il match. Al 93′ il Gladiator va vicino al pari. Mascolo calcia una punizione dalla trequarti direttamente in porta, ma Volzone è bravissimo ad alzare la traiettoria e deviare in angolo. Non c’è più tempo, vince la Nocerina.

 

Francesco Federico De Filippis, ForzaNocerina.it 

 

Back to top button