Ultime news

NOCERINA-GLADIATOR 2-1, le pagelle: El Bakhtaoui fenomenale

Il franco-tunisino ancora in gol; in difesa Donida è un muro

Volzone 6,5 Rischia rinviando su un avversario, ma si fa trovare pronto nelle poche volte (soprattutto nel finale) in cui viene chiamato in causa.

Rizzo 6,5 A inizio gara Di Finizio gli fa venire il mal di testa. Si riscatta con un ottimo secondo tempo.

Morero 6 Si fa sfuggire, al centro dell’area, qualche pallone alto di troppo. Cresce nella ripresa.

Donida 7 È il migliore della difesa rossonera.

Petito 6,5 Alterna giocate davvero interessanti a momenti in cui sembra appannato. Gioca, però, con la solita personalità.

Cuomo ng Esce per infortunio dopo soli 5 minuti.

Donnarumma 6,5 Gestisce il centrocampo rossonero col solito ordine.

Dammacco 5 Sembra aver perso la verve dei giorni migliori. Impalpabile per tutto il tempo in cui resta in campo.

Garofalo 5,5 Una gara che non resterà negli annali della sua carriera.

El Bakhtaoui 8 Crea tantissime azioni, talvolta anche pericolose, e cerca costantemente il tiro da fuori. Nella ripresa timbra il cartellino due volte. Ha anche il merito di segnare il primo rigore stagionale per i molossi.

Katseris 6,5 Gioca a destra, stavolta, sempre a tutta fascia. Dai suoi piedi parte l’assist che porta al vantaggio rossonero.

Subentrati

Sorgente 6 Entra in campo a freddo a causa del velocissimo infortunio occorso a Cuomo. Spreca un paio di palloni interessanti, ma è non si può pretendere troppo da un ragazzo che non calcava un terreno di gioco da tanto tempo. Nel secondo tempo viene ammonito, forse giustamente, per simulazione in area. Ma poco dopo subisce un fallo da rigore sul quale l’arbitro sorvola.

Manoni 6 Si posizione inizialmente sulla fascia sinistra. Termine la gara a centrocampo. Diligente in entrambi i ruoli.

Esposito 6 Impensierisce Fusco con un bel tiro a giro.

Talamo ng

Fois ng

Mister Cavallaro 7 La Nocerina torna alla vittoria conquistando tre punti meritati con un Gladiator venuto ad Angri con l’intento di giocarsi la partita. L’infortunio iniziale di Cuomo complica i piani del mister, ma un El Bakhtaoui (di nuovo) in vena ha permesso ai molossi di conquistare i tre punti.

Francesco Belsito, ForzaNocerina.it

Back to top button