Ultime news

NOCERINA-MURAVERA 1-1, le pagelle: Fois indemoniato; Donida un mastino

Volzone 6,5 Determinante sul tiro di Virdis nel primo tempo. Difende i pali rossoneri con la consueta sicurezza ma avrebbe potuto fare meglio in occasione del gol del pari dei sardi.

Rizzo 6 Molto nervoso. Rischia un giallo già nel primo tempo e ne prende uno nella ripresa che ne condiziona la parte finale della prestazione.

Morero 6 Alterna qualche sbavatura A giocate da vero leader. In poche parole, la solita gara per il capitano rossonero.

Donida 6,5 Il solito mastino (quasi) insuperabile

Saporito 5,5 Esigenze di formazione lo portano a giocare esterno a sinistra. Non è una posizione adatta alle sue caratteristiche.

Donnarumma 6 Punge continuamente gli avversari. Sempre pronto a recuperare e smistare palloni. Esce per infortunio a fine gara.

Vecchione 6 Gara diligente per il centrocampista rossonero. Non si risparmia mai e, talvolta, si esibisce in qualche bella giocata.

Dammacco 6 Fornisce al Moi l’“assist” che porta l’esperto difensore sardo a battere il suo stesso portiere. Fornisce più di uno spunto interessante, specialmente quando gioca di prima.

Fois 7 Letteralmente indemoniato! Sulla sua fascia è spesso imprendibile.

El Bakhtauoi 6,5 Alcuni spunti sono da categoria superiore. Lascia il campo a inizio ripresa con una mossa un po’ incomprensibile.

Diakité 6 Ingaggia duelli su duelli con la difesa sarda. Gli manca un po’ di freddezza sotto porta.

Subentrati

Pisani 6 Si impegna tantissimo, mettendo in difficoltà la difesa avversaria ogni volta che può.

Garofalo 6 Entra soprattutto per dare una mano alla difesa.

Talamo 5,5 La lunga assenza per infortunio influisce negativamente sulla sua prestazione.

Esposito ng

Petito ng

Mister Manciuria 6 L’allenatore dei portieri è chiamato a sostituire lo squalificato Cavallaro. La sua squadra gioca anche bene, ma al termine dell’incontro non va oltre un pareggio che appare giusto per quanto hanno fatto vedere gli avversari.

Francesco Belsito

Back to top button