Ultime news

SERIE D GIRONE G: Il punto sul girone

Prosegue la marcia trionfale del Monterosi, ormai sempre più vicino alla promozione in Serie C. I laziali schiantano anche il Muravera e mantengono ben diciotto lunghezze di vantaggio sul Latina, prima inseguitrice, che ha disputato due gare in meno della prima della classe. Pur vincendo entrambi i recuperi, però, i nerazzurri sarebbero a dodici punti dalla vetta: un vantaggio praticamente incolmabile a cinque giornata dal termine.

ASSOLO LAZIALE – Bastano otto minuti alla prima della classe per sbloccare il match contro i sardi; a realizzare il gol del vantaggio è il solito Sivilla che mette subito la gara in discesa per l’undici di mister D’Antonio. Il Monterosi non si accontenta ed arrotonda il risultato: alla mezz’ora del primo tempo Sivilla firma la doppietta; al quarto d’ora della ripresa è Piroli su azione d’angolo a mettere dentro la rete del definitivo 3-0. Un risultato pesante che consente alla compagine viterbese di proseguire la sua fuga.

CORSA PLAY-OFF – In zona play-off rallenta il Vis Artena che perde clamorosamente in casa contro l’Afragolese. Simonetti, Carrotta ed Energe firmano il tris dei parteneopei; solo per le statistiche le reti laziali di Alonzi e Sabatini che fissano il 2-3 finale. Un risultato che rallenta la corsa dei padroni di casa e rilancia le speranze di salvezza degli ospiti. Non ne approfitta a pieno il Latina che non va oltre il pari nel derby casalingo contro il Nuova Florida: un autogol di Tamburlani porta avanti i nerazzurri ma nel secondo tempo arriva il pari Coratella. Il punto consente comunque ai nerazzurri di portarsi in seconda posizione e di allungare sull’Artena ma la situazione resta fluida. A completare la griglia play-off, al momento, sarebbero Nocerina e Savoia.

CORSA SALVEZZA – Sempre più a fondo il Giugliano che perde a Sassari e resta ancorato all’ultima posizione. Per i tigrotti sono dieci ora i punti di distacco dalla zona play-out, un gap che pare incolmabile; respira invece la Torres che resta comunque a rischio. Pesante anche la vittoria del Gladiator che espugna Nola e risale la corrente. Ma il già citato successo dell’Afragolese tiene tutti sulla corda e la lotta per evitare la seconda retrocessione diretta resta quanto mai incerta.

PROSSIMO TURNO – Trasferta insidiosa per la capolista impegnata sul campo della rediviva Afragolese; una sfida da non sottovalutare, contro una squadra in piena lotta salvezza. Si giocano il secondo posto Latina e Vis Artena, di fronte nella sfida del Francioni. Due derby in zona salvezza: il Giugliano si gioca le ultime chance contro il Nola; il Sassari Latte Dolce ospita la Torres per una stracittadina che vale la permanenza in D.

Filippo Attianese, Forzanocerina.it

Back to top button