Ultime news

NOCERINA-LATINA 4-0: i molossi festeggiano al meglio il ritorno del pubblico allo stadio

NOCERINA 4
LATINA 0

 

NOCERINA (3-4-2-1): Volzone; Rizzo, Morero, Garofalo; Katseris (6’st Saporito), Esposito (13’st Petito), Donnarumma (43’st Sellitti), Vecchione; El Bakhtaoui (26’st Talamo), Dammacco (30’st Martinelli); Diakite. In panchina: Castaldo, Totaro, Pisani, Fois. Allenatore: Cavallaro
LATINA (3-4-3): Alonzi; Di Iemma, Esposito (1’st Allegra), Giorgini (30’st Cicatiello); Mastrone, Barberini, Sevieri, Pompei (10’st Atiagli); Sarrizu, Alessandro (1’st Di Renzo), Corsetti (10’st Garufi). In panchina: Gallo, Tortolano, Calagna, Orlando, Atiagli. Allenatore: Scudieri
ARBITRO: Giacometti di Gubbio. Assistenti: Abbinante e Paradiso
RETI: 16’pt El Bakhtaoui (N), 2’st Dammacco (N), 9’st Morero (N), 41’st (rig) Diakite (N)
NOTE: spettatori circa 200. Ammoniti: Donnarumma (N), Pisani (N) (dalla panchina), Sevieri (L), Esposito E (N), Esposito A (L), Martinelli (N)  Angoli: 4-4. Recupero: 1’pt; 4’st.

La Nocerina si sbarazza per quattro a zero del Latina e torna al successo casalingo dopo quasi due mesi e mezzo di astinenza. Gara in discesa già nel primo tempo, grazie al solito El Bakhtaoui. A inizio ripresa Dammacco e Morero mettono in ghiaccio il risultato, a cinque minuti dalla fine un rigore di Diakite completa l’opera.
Confermate le indiscrezioni della vigilia in casa Nocerina, con Dammacco preferito a Talamo nel tridente di attacco. Tornano dal primo minuto Katseris e Donnarumma, Garofalo sostituisce lo squalificato Donida. Il Latina punta sul classico 3-4-3, con Alessandro supportato da Sarrizu e Corsetti.

La prima occasione è di marca ospite: dopo soli centoventi secondi Esposito è bravo a smarcarsi sugli sviluppi di un calcio d’angolo ma non inquadra lo specchio della porta con un colpo di testa da due passi. Al 7’ serve un super intervento di Volzone per evitare la capitolazione su conclusione a botta sicura di Sarritzu. Al 13’ primi segnali di Nocerina: splendido aggancio volante di El Baktaoui, che si libera al tiro ma trova la provvidenziale deviazione di Esposito ben appostato a protezione della sua porta. Al 16’ i molossi passano in vantaggio. El Bakhtaoui riesce ad eludere la marcatura di Esposito e capitalizza nel migliore dei modi un lancio di Rizzo, impallinando Alonzi con una bordata sotto la traversa.  Al 19’ Dammacco saggia i riflessi di Alonzi, bravo a deviare in angolo un piazzato dai venti metri. L’estremo difensore ospite blocca senza difficoltà l’ultima sortita del primo tempo firmata da Dammacco, bravo ad involarsi in area di rigore ma troppo tenero nel tiro.

Il numero dieci rossonero si fa perdonare a inizio secondo tempo, quando è lesto a spingere in rete un perfetto traversone dalla destra di Katseris e mettere in discesa la gara per i suoi. Al 9’ la Nocerina cala il tris. Angolo dalla destra di Garofalo per Morero, che stacca indisturbato e non lascia scampo ad Alonzi. Al 22’ cerca gloria anche Rizzo che però non capitalizza un ottimo cross di El Bakhtaoui. Il Latina, nonostante i quattro cambi operati dal tecnico Scudieri, fatica a trovare il bandolo della matassa e riesce a rendersi pericoloso solo al 27’ quando Di Renzo approfitta di un mezzo pasticcio della difesa avversaria e batte a rete. Volzone respinge senza difficoltà. Al 41’ arriva anche il quarto gol per la Nocerina. Allegra stende Martinelli all’interno dell’area di rigore. L’arbitro, ben appostato, indica il dischetto. Dagli undici metri Diakite spiazza Alonzi.

I molossi, applauditi dai circa 200 tifosi presenti allo stadio, agganciano in classifica il Vis Artena, proprio alla vigilia dello scontro diretto dell’ultima giornata che sarà decisivo per decretare i piazzamenti nella griglia play off.

Francesco De Filippis, ForzaNocerina.it

Back to top button